Tornano Rocco e la patatine

Chi la dura…. la dura (come direbbe Paolo a Camera Cafè)…. e Rocco e le patatine Amica Chips non si lasciano spaventare dalla censura del Gran Giurì dopo la segnalazione del Moige. E quindi tornano con uno spot breve, brevissimo, ma ancora più geniale del primo. (Lo potete vedere tramite il Corriere.it). Si vede una

di carla


Chi la dura…. la dura (come direbbe Paolo a Camera Cafè)…. e Rocco e le patatine Amica Chips non si lasciano spaventare dalla censura del Gran Giurì dopo la segnalazione del Moige. E quindi tornano con uno spot breve, brevissimo, ma ancora più geniale del primo. (Lo potete vedere tramite il Corriere.it).
Si vede una parete con appeso un ritratto di Rocco, due ragazze passano davanti e Rocco le segue, ha in mano un sacchetto di Patatine Amica Chips, rallenta, guarda nella macchina da presa, ammicca, ne mangia una e se ne va. In sottofondo “Very, Very Good”…
Ora voglio proprio vedere cosa ci troverà il Moige di così osceno.

A proposito (e qui sono molto seria): lo spot censurato violerebbe gli articoli 9 (violenza, volgarità, indecenza) e 10 (convinzioni morali, civili, religiose e dignità della persona). Come già detto altrove non ci vedo nessuna volgarità e, come donna, non trovo nessuna convinzione morale e civile, e tantomeno della dignità personale, violata. Non so come il Moige abbia potuto accettare le proteste dei genitori che (guarda caso!) lo hanno giudicato volgare perchè sapevano chi è Rocco Siffredi.
I genitori dovrebbero protestare per altra indecenza che circola in televisione, non per un bel ragazzo che elogia una patatina (vera o da mangiare che sia…).

I Video di Cineblog