Il Grande Gatsby boom in Italia: incassati quasi 3 milioni di euro

Esordio esaltante per Il Grande Gatsby al box office tricolore, con ben 473.374 spettatori paganti in 4 giorni

Una partenza a razzo. Il Grande Gatsby ha fatto suo il box office tricolore, incassando la bellezza di 2.891.015 euro in 4 giorni. A questa cifra, tra le altre cose, manca almeno un mezzo milione, visto e considerato che la pellicola Warner è uscita giovedì, ovvero nell’ultimo giorno della Festa del Cinema, con prezzi ridotti. 473.374 gli spettatori paganti, per quello che è da subito diventato il miglior debutto nei cinema d’Italia di un film targato Baz Luhrmann. Australia, uscito nel 2009, raccolse infatti 1.890.000 euro in 72 ore. All’immancabile passaparola la possibilità di far decollare la pellicola, che punta con forza alla soglia dei 7/8 milioni finali.

Numeri ancor più impressionanti, va detto, li ha fatti registrare Violetta – l’Evento. Nelle sale per solo 48 ore, il film Disney ha incassato ben 1.797.923 euro, portando al cinema ben 253.307 fan della serie targata Disney Channel. Un risultato sbalorditivo, che dimostra le potenzialità del personaggio Disney. Tra le vecchie conoscenze della chart continua a far cassa Iron Man 3, arrivato ai 15.463.319 euro, mentre La Casa supera di slancio il milione di euro.

Sono 2 milioni e mezzo gli euro nelle casse di Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe, con Mi rifaccio vivo di Sergio Rubini che aggancia il mezzo milione, e L’uomo con i pugni di ferro che si avvicina lentamente alla soglia minima del milione. Se Viaggio sola ed Effetti collaterali di Steven Soderbergh sfiorano il milione e mezzo, Attacco al Potere – Olympus Has Fallen supera i 3 milioni e mezzo, confermando l’ottimo risultato fatto segnare sul suolo italico. Numeri alla mano, ha già fatto abbondantemente meglio di Die Hard – Un buon giorno per morire.

Settimana lunga quella in arrivo, grazie all’uscita de La grande bellezza di Paolo Sorrentino, al cinema da domani, da abbinare allo sbarco di Fast & Furious 6, da mercoledì al cinema, con Epic pronto a fare altrettanto nella giornata di giovedì. Da battere, nel primo caso, gli 1.450.000 euro firmati This Must Be the Place; Justin Lin dovrà invece provare a far meglio dei 5 milioni in 5 giorni incassati da Fast Five nel 2009, mentre Epic sarà chiamato a rispondere ai 1.674.000 euro di Rio.

I Video di Cineblog