• Film

Peerflix, il Napster dei film

Con un lavoro a tempo pieno e due bambini, Michael Shanafelt non ha molto tempo per guardare film. Vedere i DVD noleggiati attraverso Netflix o Blockbuster abbandonati sopra la TV gli dava decisamente fastidio, anche perché pagava un abbonamento mensile per poterli ricevere. Ma alla fine è nato Peerflix, che fa per i film ciò

Con un lavoro a tempo pieno e due bambini, Michael Shanafelt non ha molto tempo per guardare film. Vedere i DVD noleggiati attraverso Netflix o Blockbuster abbandonati sopra la TV gli dava decisamente fastidio, anche perché pagava un abbonamento mensile per poterli ricevere.
Ma alla fine è nato Peerflix, che fa per i film ciò che Napster ha fatto per la musica: senza alcuna spesa fissa mensile, permette di ricevere un film a 1 dollaro e di tenerlo finché si voglia.

Il servizio, che ha trovato casa a Menlo Park, è stato silenziosamente lanciato lo scorso anno. I co-fondatori Danny Robinson e Bill McNail stanno ora partendo con una campagna di marketing.
Peerflix e Netflix mostrano caratteristiche in comune, ma concettualmente sono uno il contrario dell’altro. Peerflix è un servizio sicuramente rivoluzionario perché permette a chi ne fa uso di ricevere un numero adeguato di film, di pagare il costo del singolo film (e non in base alla durata del noleggio)… togliendo l’ansia di dover fare tutto di fretta per non perdere denaro. Maggiori informaziosi sul funzionamento sono reperibili sul sito.