Caso Roman Polanski: che ne sarà di The Ghost?

L’inaspettato arresto di Roman Polanski in Svizzera mette in serio pericolo il destino di The Ghost, thriller politico tratto dall’omonimo romanzo di Robert Harris che il regista stava ultimando e che avrebbe dovuto arrivare nei cinema nel corso del 2010. Anche se le riprese della pellicola si sono concluse da tempo, secondo The Hollywood Reporter

di simona



L’inaspettato arresto di Roman Polanski in Svizzera mette in serio pericolo il destino di The Ghost, thriller politico tratto dall’omonimo romanzo di Robert Harris che il regista stava ultimando e che avrebbe dovuto arrivare nei cinema nel corso del 2010. Anche se le riprese della pellicola si sono concluse da tempo, secondo The Hollywood Reporter sarebbero necessari ancora mesi di lavoro di post-produzione perchè la pellicola sia pronta ad essere presentata al pubblico.

Il film è incentrato sulla figura di un ghost writer, ingaggiato dall’ex premier britannico Adam Lang per redigere in sua vece un libro di memorie. Durante la stesura del testo, l’uomo verrà a conoscenza di pericolosi segreti di stato e sarà quindi costretto a scegliere se restare fedele al proprio datore di lavoro, o rischiare la vita per far conoscere la verità. Il cast è composto da Pierce Brosnan, Ewan McGregor, Kim Cattrall, Olivia Williams, Jim Belushi, Tom Wilkinson e Timothy Hutton. Qui un breve teaser trailer.

Siamo certi che, in questo momento, vista anche la gravità delle accuse che gravano su di lui da 31 anni, le sorti del film (che era già stato opzionato da svariate case di distribuzione in tutta Europa) sono l’ultima delle preoccupazioni di Roman Polanski…ma per chi – come noi – aspettava con ansia di vederlo sugli schermi, sarebbe un duro colpo se The Ghost non dovesse mai vedere la luce.

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →