Perchè candidare all’Oscar Baaria e non Barbarossa di Renzo Martinelli?

Roberto Castelli contro Baaria. A pochi giorni dall’annuncio di Baaria come film italiano candidato agli Oscar, l’attuale Viceministro presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, leghista, polemizza con la scelta dell’l’Anica (Associazione nazionale della industrie cinematografiche, audiovisive e multimediali). Queste le sue parole: “non si capisce perche’ la Commissione dell’Anica non abbia aspettato fino

Roberto Castelli contro Baaria. A pochi giorni dall’annuncio di Baaria come film italiano candidato agli Oscar, l’attuale Viceministro presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, leghista, polemizza con la scelta dell’l’Anica (Associazione nazionale della industrie cinematografiche, audiovisive e multimediali).

Queste le sue parole: “non si capisce perche’ la Commissione dell’Anica non abbia aspettato fino a domani per decidere quale fosse il film italiano candidato all’Oscar, visto che proprio domani verra’ presentato ‘Barbarossa’ di Renzo Martinelli?. “Il film su ‘Barbarossa’, che domani sarà presentato al Castello Sforzesco a Milano, promette di essere uno dei piu’ grandi kolossal mai realizzato in Italia e quindi sicuramente degno di essere giudicato tra i film meritevoli di rappresentare il Paese nella gara dei premi Oscar. I casi sono due: o vi era una scadenza da rispettare e allora nulla quaestio oppure tutta questa fretta appare sospetta e una trovata meramente commerciale“.

Che qualcuno spieghi a Castelli che un grande sforzo produttivo non è sempre sinonimo di qualità, e per questo “meritevole di rappresentare il Paese nella gara dei premi Oscar“. Detto ciò, a voi i commenti.

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →