Little Tony è morto: il ricordo di Cineblog

Little Tony è deceduto nella serata di lunedì 27 maggio 2013. Il ricordo di Cineblog.

di

Little Tony è morto questa sera, lunedì 27 maggio 2013 a Villa Margherita, la clinica di Roma dove era ricoverato da tre mesi a causa di un tumore ai polmoni.

Antonio Ciacci, italiano di nascita (nato a Tivoli il 9 febbraio 1941), ma di nazionalità sanmarinese (i suoi genitori erano entrambi di San Marino e lui non richiese mai la cittadinanza italiana), oltre ad interpretare canzoni di successo, da Cuore matto a 24 mila baci, da Riderà a Profumo di mare (sigla della serie tv Love Boat), è stato anche un attore molto presente sul grande schermo nel decennio 1960-1970: nel 1961 ha interpretato Rocco e le sorelle, 5 marines per 100 ragazze, Pesci d’oro e bikini d’argento; nel 1962 è stato protagonista di Canzoni a tempo di twist; nel 1963 ha partecipato a Urlo contro melodia nel Cantagiro ’63; nel 1966 è stato Giorgio Buratti in Un gangster venuto da Brooklyn.

Dal 1967 al 1970 Little Tony è stato uno dei principali esponenti del sottogenere cinematografico del musicarello (una sorta di commedia romantica musicale che per far breccia nello spettatore si appoggiava sulla fama del cantante e sul racconto generazionale) recitando in una decina di film il ruolo del protagonista (Tony o Antonio), da Riderà! (era Antonio Moruzzo) a Peggiore per me … meglio per te (era Tony Romanelli), da Marinai in coperta (era Tony Raimondo) a Cuore matto … matto da legare (era Tony), da Zum zum zum (era Tony Bertozzini) a Il professor Matusa e i suoi hippies, da Donne … botte e bersaglieri (era Tony) a Vacanze sulla Costa Smeralda (era Tony Martin), da Zum, zum, zum n. 2 (era Tony) a W le donne (era Tony Marconi).

Negli anni seguenti le sue apparizioni cinematografiche sono diventate sempre meno frequenti così, dopo Cuando calienta el sol … vamos alla playa del 1982, si è visto nel ruolo di se stesso solo in altre tre occasioni: L’odore della notte di Claudio Caligari (1998 – candidato come miglior attore non protagonista dal sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici), Vita Smeralda di Jerry Cala (2006) e L’allenatore nel pallone 2 di Sergio Martino (2008).

Curiosità: nel 1998 ha cantato la sua hit Cuore Matto sia ne L’odore della notte, che ne L’assedio di Bernardo Bertolucci.

Riderà!

La canzone del marinaio

Cuore matto … matto da legare

Zum Zum Zum

Donne botte e bersaglieri

Vacanze sulla costa Smeralda

W Le donne

L’odore della notte