Venerdì 13: Jason ritorna in 3D con il nuovo sequel

E Jason Voorhees tornò in tre dimensioni. Il sequel del reboot di Venerdì 13, infatti, sarà girato in stereoscopia, e pare cosa ormai ufficiale, stando a Bloody Disgusting che ha ripreso da Box Office Mojo la notizia. Ma non è la prima volta per Jason, appunto. Chi ha vissuto negli anni ’80 infatti forse ricorderà



E Jason Voorhees tornò in tre dimensioni. Il sequel del reboot di Venerdì 13, infatti, sarà girato in stereoscopia, e pare cosa ormai ufficiale, stando a Bloody Disgusting che ha ripreso da Box Office Mojo la notizia. Ma non è la prima volta per Jason, appunto.

Chi ha vissuto negli anni ’80 infatti forse ricorderà Weekend di terrore, ovvero Friday the 13th Part 3 in 3D. Il terzo episodio della saga originale, il secondo diretto da Steve Miner dopo L’assassino ti siede accanto (Friday the 13th Part 2), inaugurava una serie di “terzi capitoli” tutti girati in tre dimensioni, da Lo squalo 3 ad Amityville 3-D.

Scritto ancora una volta da Damian Shannon e Mark Swift, Friday the 13th Part 2 in 3D (questo per ora il titolo ufficiale) è prodotto dalla Platinum Dunes di Michael Bay, e dovrebbe essere pronto già per il 13 agosto 2010. Se ancora non si sa nient’altro di certo, e non è detto che Marcus Nispel torni dietro la macchina da presa, è ovvio che Derek Mears tornerà ancora una volta nei minacciosi panni di Jason Voorhees.

Per ricordare il caro “buon” vecchio 3D degli anni ’80, dopo il salto trovate il trailer di Weekend di terrore, che secondo chi scrive deve aver molto ispirato Thanksgiving di Eli Roth…

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →