Stasera in tv: "Una notte da leoni 2" su Italia 1

Italia 1 stasera propone Una notte da leoni 2 (The Hangover Part 2), commedia del 2011 diretta da Todd Phillips (Parto col folle) e interpretata da Bradley Cooper, Zach Galifianakis, Ed Helms, Ken Jeong, Justin Bartha e Paul Giamatti.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Bradley Cooper: Phil Wenneck
Ed Helms: Stuart "Stu" Price
Zach Galifianakis: Alan Garner
Justin Bartha: Doug Billings
Ken Jeong: Mr. Leslie Chow
Paul Giamatti: Kingsley
Jamie Chung: Lauren
Mason Lee: Teddy
Sasha Barrese: Tracy
Jeffrey Tambor: Sid Garner
Nirut Sirichanya: Fohn
Bryan Callen: Samir
Gillian Vigman: Stephanie
Yasmin Lee: Kimmy
Penpak Sirikul: Joi
Sondra Currie: Linda Garner
Nick Cassavetes: tatuatore Joe
Mike Tyson: se stesso
Aroon Seeboonruang: capo dei monaci buddisti

Doppiatori italiani

Christian Iansante: Phil Wenneck
Roberto Stocchi: Alan Garner
Alessandro Quarta: Stuart "Stu" Price
Oreste Baldini: Mr. Leslie Chow
Massimiliano Alto: Doug Billings
Massimo Rossi: Kingsley
Valentina Mari: Lauren
Alessio Puccio: Teddy
Barbara De Bortoli: Tracy
Renato Cecchetto: Sid Garner
Ennio Coltorti: Fohn
Roberto Gammino: Samir
Patrizia Burul: Kimmy
Roberto Draghetti: Joi
Franca Lumachi: Linda Garner
Bruno Conti: Mike Tyson
Gianni Giuliano: capo dei monaci buddisti

 

La trama


 

Phil (Bradley Cooper), Stu (Ed Helms), Alan (Zach Galifianakis) e Doug (Justin Bartha) viaggiano verso l’esotica Thailandia per il matrimonio di Stu. Con ancora il ricordo fresco della disastrosa festa di addio al celibato di Doug a Las Vegas e con le prove tangibili di questa festa, Stu non vuole correre alcun rischio. Ha scelto un brunch prematrimoniale calmo e tranquillo, con frittelle, caffè…e niente alcol.

Ma le cose non sempre vanno come vogliamo.  Due notti prima del grande giorno, in un fantastico resort della Thailandia, Stu si lascia andare. Una birra per uno. In bottiglie sigillate. Che può mai succedere? Quello che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas, ma quello che succede a Bangkok non può neanche lontanamente essere immaginato.

 

Il nostro commento


 

Squadra che vince non si cambia e il regista Todd Phillips e la cricca di "Una notte di bagordi" tornano per un sequel che segue pari pari la trama del film precedente, con qualche piccola variazione sul tema e una inedita location esotica.

Che dire, la sensazione di "già visto" persiste durante tutta la visione, ma per fortuna l'accoppiata Ed Helms / Zach Galiafanakis, cuore folle e goliardico del franchise, anche stavolta non delude.

Una notte da leoni 2 reitera sfacciatamente e senza alcuna fantasia la formula che ha reso il primo film un inaspettato successo sbanca-botteghino, ma anche se Phillips pecca di coraggio e si percepisca un po' di stanca all’orizzonte, risate e incursioni nel politicamente scorretto anche stavolta sono il sale dell'operazione.

 

Curiosità


 


  •  Mel Gibson avrebbe dovuto interpretare il tatuatore, ma l'idea è stata successivamente abbandonata a seguito delle proteste del cast e dellla troupe per i problemi legali in cui era coinvolto l'attore. Gibson viene quindo sostituito da Liam Neeson, ma quando il regista Todd Phillips chiede di girare di nuovo la scena di Neeson, l'attore non si rende disponibile a tornare perchè sul set del sequel La Furia dei Titani. La scena è stata poi girata di nuovo, ma stavolta con Nick Cassavetes.

  • Ed Helms (Stu) era affetto da una grave intossicazione alimentare nella scena in cui balla in strada senza camicia. Dopo ogni ciak Helms si è dovuto accucciare in posizione fetale per lenire i dolori fino al momento di filmare di nuovo.

  • Durante le riprese della scena in cui Stu scopre il tatuaggio sul suo volto a Bradley Cooper è scappata una risata spontanea, che il regista Todd Phillips ha deciso di tenere nel montaggio finale.

  • L'ex Presidente americano Bill Clinton ha visitato il set mentre era a Bangkok. Alcune fonti hanno erroneamente diffuso la notizia che avrebbe girato un cameo.

  • Stu si sveglia con un tatuaggio sul suo volto che è simile al tatuaggio tribale africano di Mike Tyson.

  • Bradley Cooper e la scimmietta Crystal sono già apparsi insieme nella commedia A casa con i suoi.

  • I tre riferimenti a Billy Joel nel film (un poster nella stanza di Alan, il brano "The Downeaster Alexa" incluso nella colonna sonora, e la parodia di "Allentown" cantata da Ed Helms) sono stati voluti del regista Todd Phillips.

  • Il personaggio di Teddy (Mason Lee) assomiglia molto a Ken Jeong (Mr. Chow) che in gioventù era parte di una squadra ad alto quoziente intellettivo, ha suonato il violino in un'orchestra, è stato eletto nel consiglio studentesco e si è laureato a 16 anni.

  • Si dice che Mike Tyson abbia preso lezioni di canto per il suo ruolo come cantante per il matrimonio di Stu, l'esecuzione è una cover di "One Night in Bangkok".

  • Il film costato 80 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 581.


La colonna sonora


Stasera in tv su Italia 1 Una notte da leoni 2 (2)

  • Le musiche del film sono del canadese Cristophe Beck (Elektra, Percy Jackson, I Muppet) che ha musicato anche il film originale e il sequel Una notte da leoni 3.


TRACK LISTINGS:

1. Black Hell (Danzig)

2. Stronger (Kanye West)

3. The Downeaster (Billy Joel)

4. The Beast in Me (Mark Lanegan)

5. Sofi Needs A Ladder (Deadmau5)

6. Allentown (Ed Helms)

7. Pusher Man (Curtis Mayfield)

8. Love Train (Wolfmother)

9. I Ran (Ska Rangers)

10. One Night In Bangkok (Mike Tyson)

11. Just The Way You Are (Ska Rangers)

12. Bad Man's World (Jenny Lewis)

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail