Colin Farrell: film, curiosità e qualche gossip

Un ritratto dell’attore irlandese in 30 curiosità


Ci sono attori che hanno un fascino innato. Uno di questi è Colin Farrell, nato il 31 maggio del 1976 in Irlanda. In occasione del suo compleanno (37 candeline) ecco un omaggio con alcune curiosità. In fondo 12 fotografie e la sua filmografia.

1. E’ nato a Castleknock, Dublino.
2. Vero nome: Colin James Farrell
3. Altezza: 1,78 m
4. Matrimoni: uno. Con Amelia Warner, dal 17 luglio 2001 al novembre 2001. Sono divorziati.
5. E’ più giovane dei quattro figli, ha un fratello di nome Eamonn e due sorelle: Caterina e Claudine. Sua sorella Claudine Farrell è stata anche la sua assistente personale.
6. Ha abbandonato la Drama School di Dublino dopo pochi mesi per un provino per una parte in Ballykissangel (1996) e ha avuto successo.
7. E’ stato nominato nella lista delle 50 persone più belle su People nel 2003.
8. Sua madre Rita lo ha costretto a prendere lezioni di ballo.
9. Ha avuto un figlio con la modella Kim Bordenave. James è nato il 12 settembre 2003 in un ospedale di Los Angeles. Il piccolo soffre della sindrome di Angelman, una malattia genetica rara.
10. Soffre di insonnia cronica da quando ha 12 anni.
11. Uno dei suoi libri preferiti è E Nietzsche pianse di Irvin D. Yalom.
12. Sull’anulare sinistro ha tatuato il nome Millie, il soprannome della prima moglie, Amelia.
13. Ha due tatuaggi sull’avambraccio sinistro. Uno è la scritta Carpe Diem, l’altro è una croce nera.
14. Ha fatto il provino per diventare un membro della boyband irlandese Boyzone ma non è stato preso.
15. Daredevil (2003) è il primo film in cui ha potuto usare l’accento irlandese in un film americano.
16. Il suo idolo Al Pacino lo ha definito “il miglior attore della sua generazione.”
17. Durante la gioventù ha giocato a calcio.
18. E’ stato curato per esaurimento e dipendenza da farmaci nel dicembre 2005. Il farmaco gli era stato prescritto dopo un infortunio alla schiena.
19. Era stato originariamente considerato per il ruolo di Matt Murdock/Daredevil nel film Daredevil (2003) mentre Ben Affleck era stato inizialmente considerato per la parte di Bullseye. Alla fine i ruoli sono stati invertiti.
20. I suoi idoli e influenze sono stati: Al Pacino, Steve McQueen, Paul Newman, Clint Eastwood, James Caan e Marlon Brando.
21. Risiede a Dublino e Los Angeles.
22. E’ stato considerato per la parte di James Bond in Casino Royale (2006). Il ruolo è andato a Daniel Craig.
23. Ha avuto un figlio con Alicja Bachleda: Henry, nato il 7 ottobre 2009 a Los Angeles.
24. Ha smesso di fumare al suo 34esimo compleanno. Ha detto che quel giorno ha fumato un intero pacchetto di sigarette, prestando attenzione ad un ogni boccata. Poi ha scritto una lettera di addio alle sigarette, ha fumato l’ultima alle 23.55 e non fuma da allora.
25. E’ buon amico di Jeremy Renner.
26. Nel 2005 è spuntato in rete un filmino hard girato tra Colin e la fidanzata Nicole Narain.
27. Premi:
– Premio BSFC 2012 (Boston Society of Film Critics Awards) miglior cast per 7 psicopatici (2012).
– Premio BSFC 2000 miglior attore per Tigerland (2000).
– Golden Globe 2009 Miglior Performance di un Attore in un Film – Commedia o Musical per: In Bruges – La coscienza dell’assassino (2008). Gli altri candidati erano:
– IFTA Award 2010 (Film Irish and Television Awards) come Miglior attore in un ruolo da protagonista in un film per: Ondine (2009).
– ALFS Award 2002 (London Critics Circle Film Awards) come Esordiente Britannico dell’Anno per: Tigerland (2000).
– MTV Movie Award Messico 2004 Colin Farrell migliore in un film (Mejor Colin Farrell en una Película) per: SWAT – Squadra speciale anticrimine (2003).
– SDFCS Award 2010 San Diego Film Critics Society Awards
come Miglior attore per: Ondine (2009).
– Calice d’Oro 2002 Shanghai International Film Festival
come Miglior attore per: Sotto corte marziale (2002).
– Teen Choice Award 2003 Choice Movie Villain per: Daredevil (2003).
28. Nel 2004 è stato nominato ai Razzie Awards com Peggiore Attore per Alexander (2004). Ha vinto: George W. Bush – Fahrenheit 9/11. Gli altri candidati erano: Ben Affleck – Jersey Girl, Vin Diesel – The Chronicles of Riddick, Ben Stiller – …e alla fine arriva Polly, Anchorman – La leggenda di Ron Burgundy, Palle al balzo – Dodgeball, L’invidia del mio migliore amico, Starsky & Hutch.
29. Curiosità su qualche stipendio:
– Gli ultimi fuorilegge (2001): 2 milioni dollari
– Sotto corte marziale (2002): 2,5 milioni dollari
– Minority Report (2002): 2,5 milioni dollari
– La Regola del Sospetto (2003): 5 milioni di dollari
– SWAT – Squadra speciale anticrimine (2003): 8 milioni di dollari
– Alexander (2004): 10 milioni dollari
– Miami Vice (2006): 10 milioni dollari
30. Ha detto:

Quando ho letto il copione di In Bruges ho detto al regista Martin McDonagh che non doveva assumermi. Per fortuna non mi ha ascoltato.

Il disagio tende ad unificare.

Il mio personaggio vampiro in Fright Night è un osservatore incredibile del comportamento umano. Gli esseri umani sono allo stesso tempo un punto di fascino e un punto di disgusto per lui. Sono deboli e difettosi. Ma lui ha bisogno di sopravvivere.

Quando sono andato agli Oscar per la prima volta ero sbalordito. È enorme, ridicolo ed è pomposo, è emozionante e impressionante.

Colin Farrell – Filmografia

– La scomparsa di Finbar (The Disappearance of Finbar), regia di Sue Clayton (1996)
– Drinking Crude, regia di Owen McPolin (1997)
– Falling for a Dancer, regia di Richard Standeven – film TV (1998)
– Ballykissangel – serie TV, 18 episodi (1998-1999)
– Zona di guerra (The War Zone), regia di Tim Roth (1999)
– Un perfetto criminale (Ordinary Decent Criminal), regia di Thaddeus O’Sullivan (2000)
– Tigerland, regia di Joel Schumacher (2000)
– Gli ultimi fuorilegge (American Outlaws), regia di Les Mayfield (2001)
– Sotto corte marziale (Hart’s War), regia di Gregory Hoblit (2002)
– Minority Report, regia di Steven Spielberg (2002)
– In linea con l’assassino (Phone Booth), regia di Joel Schumacher (2002)
– La regola del sospetto (The Recruit), regia di Roger Donaldson (2003)
– Daredevil, regia di Mark Steven Johnson (2003)
– Veronica Guerin – Il prezzo del coraggio (Veronic Guerin), regia di Joel Schumacher (2003)
– S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine (S.W.A.T.), regia di Clark Johnson (2003)
– Intermission, regia di John Crowley (2003)
– Una casa alla fine del mondo (A Home at the End of the World), regia di Michael Mayer (2003)
– Alexander, regia di Oliver Stone (2004)
– The New World – Il nuovo mondo (The New Wolrd), regia di Terrence Malick (2005)
– Scrubs – Medici ai primi ferri (Scrubs) – serie TV, 4×14 (2005)
– Chiedi alla polvere (Ask the Dust), regia di Robert Towne (2006)
– Miami Vice, regia di Michael Mann (2006)
– Sogni e delitti (Cassandra’s Dream), regia di Woody Allen (2007)
– In Bruges – La coscienza dell’assassino (In Bruges), regia di Martin McDonagh (2008)
– Kicking It, regia Susan Koch e Jeff Werner (2008) – voce narrante
– Pride and Glory – Il prezzo dell’onore (Pride and Glory), regia di Gavin O’Connor (2008)
– Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo (The Imaginarium of Doctor Parnassus), regia di Terry Gilliam (2009)
– Triage, regia di Danis Tanovic (2009)
– Ondine – Il segreto del mare (Ondine), regia di Neil Jordan (2009)
– Crazy Heart, regia di Scott Cooper (2009)
– The Way Back, regia di Peter Weir (2010)
– London Boulevard, regia di William Monahan (2010)
– Fright Night – Il vampiro della porta accanto (Fright Night), regia di Craig Gillespie (2011)
– Come ammazzare il capo… e vivere felici (Horrible Bosses), regia di Seth Gordon (2011)
– Total Recall – Atto di forza (Total Recall), regia di Len Wiseman (2012)
– 7 psicopatici (Seven Psychopaths), regia di Martin McDonagh (2012)
– Dead Man Down – Il sapore della vendetta (Dead Man Down), regia di Niels Arden Oplev (2013)
– Epic – Il mondo segreto (Epic), regia di Chris Wedge (2013) – voce












I Video di Cineblog

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →