Indiana Jones, il teschio di cristallo ed il Mea Culpa…

Sabato sera casalingo, influenza atroce, la cara televisione a farmi compagnia. Su Sky danno Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo. Caspita, penso tra me e me, è perfetto! Esattamente 17 mesi fa l’avevo visto in un’affollatissima anteprima stampa romana. L’attesa, per me, cresciuto a Pane ed Indy, all’epoca fu quasi snervante. Uscito

Sabato sera casalingo, influenza atroce, la cara televisione a farmi compagnia. Su Sky danno Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo. Caspita, penso tra me e me, è perfetto! Esattamente 17 mesi fa l’avevo visto in un’affollatissima anteprima stampa romana. L’attesa, per me, cresciuto a Pane ed Indy, all’epoca fu quasi snervante. Uscito dal cinema corsi a casa per scrivere immediatamente la recensione, arrivando a dire che ci trovavamo dinanzi al “miglior film del genere mai fatto da 27 anni a questa parte“. Ieri notte, finito il film su Sky, sono corso a rileggermi quella recensione, chiedendomo esterefatto come avessi potuto scrivere tanto…

Visto a mente fredda, e con un senso critico probabilmente 17 mesi fa offuscato da non so che cosa, Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo è in assoluto il peggior film dell’intera saga! Un vero e proprio frullato di assurdità, tra esplosioni nucleari, novelli tarzan, alieni e salti geografici poco credibili. Lucas e Spielberg hanno pensato probabilmente più ad un videogame che ad un film, strizzando l’occhio magari ad un futuro e possibile parco di divertimenti.

Per la prima volta mi sento così in dovere di disconoscere una mia recensione. La gioia di rivedere quella frusta e quel cappellaccio al cinema dopo 19 anni ha probabilmente vinto su tutto e tutti, cancellando totalmente per una notte quel senso critico che teoricamente, davanti ad un film, bisognerebbe tenere sempre bene all’erta. Mea Culpa, Mea Culpa, Mea Grandissima Culpa

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →