Angelina Jolie – film, foto, curiosità e video della star seducente

Festeggiando i primi 38 anni di Angelina Jolie, con gallery fotografica, video della star seducente, film e curiosità, tra pubblico e privato ‘sotto i riflettori’.

di cuttv

Il 4 giugno 1975 la città degli angeli e delle star di Hollywood ha salutato la nascita di Angelina Jolie Voight, e di una delle sue figlie più desiderate dai comuni mortali, di sicuro tra le 100 persone più influenti del mondo per il TIME, e tra le più potenti per Forbes e il Guinness dei primatii nel 2009.

38 anni dopo si festeggia la popolare Angelina Jolie, che ha debuttato come attrice alla tenera età di sette anni Cercando di uscire (regia di Hal Ashby) al fianco del padre Jon Voight, e dietro la macchina da presa, cresce sette figli con il futuro marito Brad Pitt, conquistato sul set di Mr. & Mrs. Smith, è ambasciatrice dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, e reduce da un intervento di doppia mastectomia preventiva, al quale si è sottoposta dopo aver scoperto di essere portatrice sana del gene BRCA1 (cancro).

Angelina Jolie

I fan storditi dalla notizia, resa pubblica dalla Jolie con la volontà di promuovere la prevenzione di quel cancro che ha già ucciso sua madre Marcheline Bertrand a soli 56 anni, e di recente anche sua zia, l’hanno rivista domenica sera a Londra, sulla passerella della premier mondiale dello zombie World War Z, al fianco di Brad Pitt in abito nero Yves Saint Laurent, probabilmente a lutto per la zia Debbie Martin, della quale si stavano celebrando i funerali a San Diego.

Angelina Jolie

Oggi si festeggia la Jolie nei panni da Oscar della Ragazza Interrotta Lisa Rowe, e quelli candidati a parecchi Razzie Awards, che ha prestato volto e corpo alla sexy eroina dei videogiochi Lara Croft e alla killer a pagamento Mrs. Smith, all’agente a caccia de Il collezionista di ossa e de le Identità violate, o alla madre di Changeling (diretta da un regista del calibro di Clint Eastwood). Film amati da qualcuno, massacrati da altri, salvati da parecchi per la presenza della bella e seducente Angelina. A questo proposito sconsiglio ai deboli di cuore la visione di alcuni dei video a seguire.

Aspettando la favola de La Bella Addormentata raccontata dalla Malefica Angelina, con il Maleficent diretto da Robert Stromberg, posticipato al 2 luglio del 2014, e forse anche la Jolie nei panni dell’amata madre, l’attrice Marcheline Bertrand nel film realizzato con la Plan B Entertainment del futuro marito (prima o poi) Brad Pitt, non ci resta che concederci un viaggetto tra bio e curiosità, filmografia e video.

Gallery fotografica

Angelina Jolie

Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie
Angelina Jolie

Bio e curiosità

Angelina Jolie

Angelina Jolie nasce a Los Angeles il 4 giugno 1975 come Angelina Jolie Voight, ma nel luglio del 2002 rinuncia al cognome del padre, l’attore Jon Voight, per dissapori con il genitore che hanno radici profonde.

Dopo la separazione dei genitori Angelina vive un lungo periodo di disagio, con la madre Marcheline Bertrand, un reddito modesto, abiti di seconda mano, prese in giro dei coetanei per il fisico esile, gli occhiali e l’apparecchio per i denti, e pratiche di autolesionismo inflitte con coltelli che inizia a collezionare. Poi arriva il periodo dark, la quattoricenne che aspira ad un futuro come necroforo (colui che si occupa dei morti), dei vestiti neri, i capelli viola e il fidanzato che pratica il moshing.

Da tempo si parla del matrimonio con Brad Pitt, che ha divorziato da Jennifer Aniston per lei, e per la Jolie sarebbe il terzo, dopo quello con Jonny Lee Miller dal ’96 al ’99 e con Billy Bob Thornton, dal 2000 al 2003.

Probabilmente molti restano sorpresi scoprendo l’altezza di soli 172 cm della bella Angelina, decisamente valorizzata dalle inquadrature (e i tacchi) che sperticano, mentre è ben nota, fin nei particolari la sua passione per i tatuaggi sparsi in tutto il corpo, dalla citazione di Tennessee Williams “Una preghiera per gli spiriti liberi, tenuti nelle gabbie”, alla preghiera khmer, in lingua cambogiana che invoca la protezione per sè stessi e e persone care. (in particolare suo figlio adottivo Maddox di origini cambogiane). Dall lettera H in omaggio all’amato fratello (James Haven Voight), al tatuaggio gotico tra le scapole che recita “Conosci i tuoi diritti”, ed è il titolo di una canzone della sua band preferita.

Se la cosa vi incuriosisce particolarmente, on line li trovate tutti, mentre è la stessa Angelina a raccontare un aneddoto a riguardo

“Ricordo che mi tolsi i pantaloni in un tatoo studio di Amsterdam. Il mattino seguente mi svegliai su un letto ad acqua con un drago dalla lingua blu tatuato. Realizzai di aver fatto un errore, così qualche mese dopo lo coprii con una  croce nera. Quando porto i pantaloni a vita bassa sembra che abbia addosso un pugnale”.

La croce affiancata dal latino “Quod me nutruit, me destruit” (Ciò che mi nutre mi distrugge) che lei stessa commenta come “Niente è in grado di distruggerti se non quello che desideri“.

Angelina Jolie non ha mai nascosto la prorpia bisessualità, confermando il legame con Jenny Shimizu, la co-protagonista di Foxfire, come non nasconde di frequentare club sadomasochisti a New York.

A tutto quello che non dice lei, provvedono i tabloid come lo ‘Star’, che si lancia sulle cattive abitudini “… Indossa tutti i giorni gli stessi vestiti … ama fumare a letto, butta la cenere a terra, non fa la doccia per giorni, si lava i denti solo la sera …” insinuando in modo poco velato che non sempre avrebbe un buon odore.

Durante la lavorazione di Ragazze interrotte, Angelina Jolie evitò qualsiasi contatto conWinona Ryder, dichiarando che se fosse riuscita a scorgere qualcosa di umano nell’attrice non sarebbe riuscita ad immedesimarsi ed a interpretare la sociopatica Lisa Rowe.

Le riprese di Mr. & Mrs. Smith sono state complici dell’amore nato tra Angelina Jolie e Brad Pitt. In ogni caso i due attori balloano il tango ispirandosi alla famosa scena di True Lies, tra Arnold Schwarzenegger e Jamie Lee Curtis, John e Jane aspettano nell’ascensore del grande magazzino ascoltando “The Girl From Ipanema”, come accade a Dan Aykroyd eJohn Belushii n The Blues Brothers.
La versione narrativa del film presenta allusioni ad una Mrs. Smith dall’aspetto simile a quello di una star del cinema (allusione adAngelina Jolie) e un Mr. Smith simile a Brad Pitt. Nella scena in cui Eddie riceve i due messaggi con le taglie di 400.000 dollari su John e Jane Smith, i dati anagrafici riportati sono quelli di Brad Pitt e Angelina Jolie.

Indiscrezioni sul set di The Tourist arrivano da Johnny Depp

“Una sera Brad e Angelina mi chiesero di badare al loro cane Jacques – un enorme bulldog – e nonostante avessi qualche perplessità, perchè Jacques puzza in modo terribile, decisi di accettare pensando che per una sera sarei sopravvissuto. Tutto è andato bene fino a quando mi sono seduto sul letto per togliermi le scarpe. Il cane è saltato sul letto e poi addosso a me, e vi assicuro che non è affatto piccolo: pesa circa 57 chili, ma sembrano il doppio. A quel punto ho gridato aiuto e fortunatamente qualcuno mi ha tolto Jacques da dosso”.

Dal set di Amore senza confini – Beyond borders, arrivano invece le risate di Clive Owen quando Angelina Jolie gli dice quanto lo trova sexy.

Durante il lancio del suo esordio alla regia In the Land of Blood and Honey, Angelina Jolie ha rivelato che essere madre di sei bambini secondo lei l’ha aiutata ad essere più efficiente sul set:

“C’è sempre qualcuno che ti chiede qualcosa, così il fatto di essere una mamma multitasking mi ha aiutata ad essere una regista.”

Riguardo allo stare dietro alla macchina da presa la Jolie afferma che

“E’ stato bello vedere un’altra attrice sotto i riflettori, fare un lavoro straordinario, e mi è piaciuto farla diventare bellissima e interessante, proteggere le sue emozioni e mostrare alla gente il suo talento. E’ tutto molto bizzarro, lo trovo ancora molto strano. Non so come ci sono finita a fare la regista, perchè davvero non ne avevo l’intenzione.”

A quanto pare l’eccessiva magrezza della Jolie dipende da un regime alimentale molto rigido, vegano per molti anni, e giunto a consuare 600 misere calorie al giorno delle 1400-2000 calorie che servirebbero ad una donna, soprattutto se mamma multitasking.

La nostra signora appare all’ottavo posto nella classifica delle 100 star meglio pagate di Holliwood secondo Vulture, preceduta al quinto dal compagno Bred Pitt.

Filmografia cinematografica

Angelina Jolie

Cercando di uscire (Lookin’ to Get Out), regia di Hal Ashby (1982)
Cyborg 2, regia di Michael Schroeder (1993)
Without Evidence, regia di Gill Dennis (1995)
Hackers, regia di Iain Softley (1995)
Desert Moon (Mojave Moon), regia di Kevin Dowling (1996)
È solo l’amore che conta (Love Is All There Is), regia di Joseph Bologna e Renée Taylor (1996)
Foxfire, regia di Annette Haywood-Carter (1996)
Playing God, regia di Andy Wilson (1997)
Hell’s Kitchen – Le strade dell’inferno (Hell’s Kitchen), regia di Tony Cinciripini (1998)
Scherzi del cuore (Playing by Heart), regia di Willard Carroll (1998)
Falso tracciato (Pushing Tin), regia di Mike Newell (1999)
Il collezionista di ossa (The Bone Collector), regia di Phillip Noyce (1999)
Ragazze interrotte (Girl, Interrupted), regia di James Mangold (1999)
Fuori in 60 secondi (Gone in Sixty Seconds), regia di Dominic Sena (2000)
Lara Croft: Tomb Raider (Lara Croft: Tomb Raider), regia di Simon West (2001)
Original Sin, regia di Michael Cristofer (2001)
Una vita quasi perfetta (Life or Something Like It), regia di Stephen Herek (2002)
Tomb Raider: La culla della vita (Lara Croft Tomb Raider: The Cradle of Life), regia di Jan de Bont (2003)
Amore senza confini (Beyond Borders), regia di Martin Campbell (2003)
Identità violate (Taking Lives), regia di D.J. Caruso (2004)
Sky Captain and the World of Tomorrow, regia di Kerry Conran (2004)
The Fever, regia di Carlo Gabriel Nero (2004)
Alexander, regia di Oliver Stone (2004)
Mr. & Mrs. Smith, regia di Doug Liman (2005)
The Good Shepherd – L’ombra del potere (The Good Shepherd), regia di Robert De Niro (2006)
A Mighty Heart – Un cuore grande (A Mighty Heart), regia di Michael Winterbottom (2007)
La leggenda di Beowulf (Beowulf), regia di Robert Zemeckis (2007)
Wanted – Scegli il tuo destino (Wanted), regia di Timur Bekmambetov (2008)
Changeling, regia di Clint Eastwood (2008)
Salt, regia di Phillip Noyce (2010)
The Tourist, regia di Florian Henckel von Donnersmarck (2010)

Video

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →