• Film

Joe Wright porta al cinema La Sirenetta

Sarà Kelly Marcel, sceneggiatore di Saving Mr. Banks e 50 sfumature di Grigio, ad adattare la fiaba di Hans Christian Andersen.

Archiviato il sottovalutato Anna Karenina, Joe Wright prepara il ritorno sul set con un titolo decisamente inaspettato. Basta pizzi e merletti dell’800 per il regista inglese, a detta di Deadline pronto a portare al cinema La Sirenetta originale, quella firmata Hans Christian Andersen.

Kelly Marcel, sceneggiatore di Saving Mr. Banks e 50 sfumature di Grigio, avrebbe firmato il ricco contratto per adattare la celebre fiaba, con la Working Title Films dietro l’intrigante operazione. Marcel dovrebbe mettere mano allo script inizialmente scritto da Abi Morgan (Brick Lane, Shame), dando vita ad una trama che chiunque conosce. La sirena, il principe, l’amore impossibile.

Pubblicata nel 1836, la storia di Anderson è più volte diventata cinema. La Sirenetta di Wright, a quanto pare, prenderà spunto dalla versione teatrale con marionette ideata dalla London’s Little Angel Theatre Company. Tralasciando il capolavoro animato Disney del 1989, La Sirenetta divenne realtà anche nel 1984, con Splash – Una sirena a Manhattan di Ron Howard, anche se in quel caso la trama mutò, tanto dall’essere ambientata nella Grande Mela. Protagonista indiscussa, come dimenticarlo, Daryl Hannah.

Nessuno sa, al momento, chi sarà la Sirenetta di Wright, anche se un nome si staglia prepotentemente all’orizzonte. Quello della sua ‘musa’ Keira Knightley.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog