Film 2013-2014: Krysten Ritter per Big Eyes - Carey Mulligan dice no ad Hillary Clinton - Sophie McShera per Cenerentola

Cast da Oscar per il nuovo film di Rob Reiner, con Michael Douglas e Diane Keaton per la prima volta sullo stesso set

- Big Eyes: Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston ed ora Krysten Ritter, vista nel televisivo Breaking Bad. New entry nel cast di Big Eyes, ritorno in sala di Tim Burton. Biopic sull'artista Margaret Keane, il film vedrà la Ritter interpretare un'amica della Keane, ovvero della Adams, di nome DeeAnn. Sceneggiato da Alexander e Larry Karaszewski, già visti con Burton in Ed Wood, Big Eyes è ormai prossimo alle riprese. Margaret Keane, celebre pittrice degli anni 50, diede forza anche al movimento femminista, intentando causa contro il marito, Walter (Waltz), che si prese il merito artistico di alcune sue opere.

- Cenerentola: ieri Holliday Grainger, ed oggi Sophie McShera. Perché una sorellastra al giorno toglie il medico di torno. Kenneth Branagh ha trovato un'altra protagonista per il suo atteso Cenerentola, con la star di 'Downton Abbey' da affiancare alla bella Grainger. Al loro fianco Lily James, ovvero la Cindarella del titolo, una perfida Cate Blanchett nei panni della matrigna cattiva e Richard Madden immancabile principe. Aline Brosh McKenna (27 volte in bianco, Il diavolo veste Prada) e Chris Weitz hanno scritto la sceneggiatura. Via alle riprese in autunno, a Londra, con David Barron, Simon Kinberg e Allison Shearmur alla produzione.

- Rodham: un colpo a sorpresa. Se solo pochi giorni fa sembrava quasi ufficiale, Carey Mulligan avrebbe detto no al biopic su Hillary Clinton. L'attrice, da poco in sala con Il Grande Gatsby, non sarebbe disposta ad impegnarsi per un ruolo simile in questo momento della propria carriera. Le rivali battute da Carey nelle ultime settimane, vedi Jessica Chastain, Scarlett Johansson, Reese Witherspoon e Amanda Seyfried, tornano così prepotentemente in corsa. A dirigere la pellicola, che porterà in sala la vita di Hillary 'prima' che diventasse una Clinton, James Ponsoldt.

- And so it Goes: un cast da Premio Oscar per Rob Reiner. Il regista di Misery non deve Morire ed Harry ti presento Sally torna sul set grazie al titolo And so it Goes, film che vedrà per la prima volta recitare fianco a fianco Michael Douglas e Diane Keaton. A sceneggiare la pellicola il candidato agli Oscar Mark Andrus (As Good As It Gets). Al fianco dei due divi troveremo Frankie Valli, Scott Shepherd, Frances Sternhagen e Jerins Sterling, a breve in sala con World War Z nei panni della figlia di Brad Pitt. Al centro della trama Oren, egocentrico agente immobiliare neanche lontanamente interessante, fino a quando nella sua vita non compare una nipote a sorpresa, avuta dal figlio separato. Con l'aiuto della sua decisa ma amabile vicina di casa, Leah, Oren imparerà a prendersene cura, e, inaspettatamente, ad innamorarsi di nuovo. Reed Morano alla fotografia, Ethan Tobman alle scenografie e Lia Katznelson ai costumi. Via alle riprese ufficiale.

  • shares
  • Mail