CineBlog consiglia: Fratello, dove sei?

Coi Coen tutto è possibile, anche rileggere l’Odissea a loro modo. FRATELLO, DOVE SEI? è un film “caso”. Film minore o il film che ha fatto rinascere la commedia americana? Si è detto di tutto e di più. Non è il film che ha fatto rinascere la commedia Usa, non esageriamo (e poi Il Grande

Locandina Coi Coen tutto è possibile, anche rileggere l’Odissea a loro modo. FRATELLO, DOVE SEI? è un film “caso”. Film minore o il film che ha fatto rinascere la commedia americana? Si è detto di tutto e di più. Non è il film che ha fatto rinascere la commedia Usa, non esageriamo (e poi Il Grande Lebowski è di due anni prima, al massimo!), e se è un film minore non saprei dirvelo. Posso solo dirvi che ha delle idee geniali. A partire proprio da questa rilettura citazionistica e moderna del poema epico di Omero. Il protagonista non a caso si chiama Ulisse, e le situazioni che rimandano all’Odissea, tra sirene e Polifemo (che vende Bibbie!), sono molte. I Coen si divertono di certo con le citazioni, e ci fanno divertire con un ottimo ritmo e con una colonna sonora da urlo. Ottimi gli interpreti. Da non perdere la scena col balletto dei Ku Klux Klan!
Stanotte, 23.40, Rete4.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →