Il sesso è una commedia

Da un articolo di Anne Thompson per l’Hollywood Reporter: “Ci puoi ridere sopra. Puoi fantasticarci sopra. Puoi essere punito od ucciso a causa sua. Ma quello che non puoi fare davvero con il sesso è prenderlo sul serio al cinema“. Da un’analisi condotta dalla giornalista prendendo in esame un buon numero di film “seri” e

Da un articolo di Anne Thompson per l’Hollywood Reporter: “Ci puoi ridere sopra. Puoi fantasticarci sopra. Puoi essere punito od ucciso a causa sua. Ma quello che non puoi fare davvero con il sesso è prenderlo sul serio al cinema“.
Da un’analisi condotta dalla giornalista prendendo in esame un buon numero di film “seri” e provocatori, infatti, pare che il sesso nei film non “tiri”.
Dice il produttore Peter Guber: “Se fai in modo che la gente ci possa ridere sopra, allora vende. Il sesso nelle commedie è addolcito, fa sentire gli spettatori a loro agio. La risata nasconde l’insicurezza. Il sesso fa vendere, ma non il sesso preso seriamente. I film possono essere sexy, ma non possono ritrarre l’intimità sessuale che la maggior parte delle persone chiede. Nei film bisogna fare in modo che il sesso sia gradevole ad un pubblico anche giovane. Il ritratto che si fa nei film deve essere violento o divertente“.
E voi, come la vedete?