Delivery - primo trailer per l'horror found footage di Brian Netto

Nel primo trailer di Delivery una gravidanza al centro di un reality mette in luce una presenza demoniaca che minaccia il futuro nascituro.

Ancora un found footage nell'odierno menù horror e come nel recente Absence anche stavolta è il futuro nascituro ad essere al centro di malevoli attenzioni, in questo caso al modaiolo formato mockumentary si aggiungono reminiscenze da Rosemary's Baby, Il mai nato e naturalmente tutto il repertorio visivo legato alla serie Paranormal Activity.

Il regista Brian Netto, uno dei produttori associati del recente thriller Parker con Jason Statham è al suo debutto dietro la macchina da presa, come è al suo primo lungometraggio lo sceneggiatore Adam Schindler per lui una corposa gavetta televisiva.

In "Delivery" una troupe di un reality show che si occupa di famiglia segue Kyle e Rachel Massy, una giovane coppia che ha accettato di documentare in video la loro prima gravidanza. La produzione va ben presto fuori controllo dopo che le telecamere catturano una serie di eventi inspiegabili, che spingeranno Rachel a credere che il suo bambino non ancora nato sia posseduto da uno spirito malvagio.

Il cast include Laurel Vail (Leading Ladies), Kyle Massy (The Echo Game), Colter Allison (Lost Angeles), Rebecca Brooks (Il volto dei potenti), Lance Buckner (Saving Mr. Banks), David Alan Graf (Operation Terror), J.R. Mangels (in tv I giorni della nostra vita), Barbara Reyes (Station 4), Ron Ruhman (Lost Soul), Alem Brhan Sapp (Due sballati al college), Darryll C. Scott (Sex Movie in 4D).

Delivery in attesa di una data di uscita ufficiale è tra le proiezioni in anteprima del L.A. Film Festival 2013 (13-23 giugno).

Delivery - prime locandine 1 Delivery - prime locandine 2

  • shares
  • Mail