Film 2013-2014: Ryan Reynolds abbandona Highlander - Morgan Freeman per Lucy di Luc Besson

Ritorno all'action futuristico per Luc Besson con Lucy, titolo pronto ad accogliere Morgan Freeman, mentre Courteney Cox fa il suo esordio alla regia con l'indie movie Hello I Must Be Going

- Highlander: Tutto sembrava pronto, per il reboot di Highlander. Dopo anni di chiacchiere era stato finalmente trovato un degno regista, Juan Carlos Fresnadillo, fino alla clamorosa svolta di un anno fa. Perché Fresnadillo ha abbandonato il progetto Summit al suo destino, per imprecisate divergenze creative. I produttori Neal Moritz e Peter Davis si sono subito messi alla ricerca di un degno sostituto, senza aver ancora partorito nulla di buono. Anzi. E' infatti notizia di oggi che persino Ryan Reynolds, annunciato 'Ultimo Immortale', si è tirato fuori dal titolo. Il nuovo Highlander deve quindi ripartire da zero. Ancora una volta.

- Lucy: c'è molta attesa nei confronti di Lucy, ritorno al genere action-thriller di Luc Besson. Ebbene dopo Scarlett Johansson, annunciata protagonista, anche Morgan Freeman sarebbe ad un passo dall'agognata firma. Se Scarlett andrà a vestire i panni di un corriere della droga che si trasforma in un'incredibile combattente quando uno dei farmaci da lei spacciati le entra nel sistema neurale, tanto da 'guadagnare' poteri come la chiaroveggenza, la telecinesi e la capacità di ignorare il dolore e l'emozione, Freeman sarà un professore evolutivo ad un passo dalla morte, che solo la Johansson, ovvero Lucy, potrà trovare e salvare. Via alle riprese imminente.

- B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations: semplicemente strabordante ne Le amiche della Sposa, Melissa McCarthy si è unita al cast vocale del nuovo cartoon DreamWorks Animation, ovvero B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations. Diretto da Tony Leondis, il lungometraggio animato vedrà Seth Rogen e la McCarthy prestare la propria voce a 2 fantasmi pronti a scongiurare un'invasione sulla Terra da parte del proprio mondo, quello dell'aldilà. Il sala il 5 giugno del 2015, il film non ha annunciato altri doppiatori. Al momento...

- Hello I Must Be Going: Indimenticata Monica Geller nella sitcom Friends, e soprattutto Gale Weathers nella saga Scream, Courteney Cox ha deciso di passare all'altro lato della forza, ovvero la regia, con il film Hello I Must Be Going. Titolo low budget interpretato da Seann William Scott, Kate Walsh, Rob Riggle e Kyle Gallner, Hello I Must Be Going. sarà non solo diretto ma anche prodotto dalla Cox, insieme all'ex marito David Arquette, per una storia che vedrà un uomo dalle tendenze suicide (Seann William Scott) fare ritorno nella sua città natale. Via alle riprese entro fine luglio, con uno script firmato David Flebotte. Per Courteney, qui al suo esordio da regista in un lungometraggio, non sarà la prima volta dietro una macchina da presa, avendo già diretto il film tv Talhotblond e alcune puntate della sua sitcom Cougar Town.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail