Natale a Beverly Hills monopolizza i cinema?

31 cinema su 57. Numeri impressionanti per la capitale, letteralmente sommersa dal cinepanettone. Se l’italiano medio corre al cinema ogni anno per vedere l’ultima fatica di De Sica & Co, in molti sbraitano, è perchè “ti ‘costringono’ a vederlo. Perchè? Perché c’è solo quello“! Andando a spulciare la programmazione dei cinema di Roma c’è da



31 cinema su 57. Numeri impressionanti per la capitale, letteralmente sommersa dal cinepanettone. Se l’italiano medio corre al cinema ogni anno per vedere l’ultima fatica di De Sica & Co, in molti sbraitano, è perchè “ti ‘costringono’ a vederlo. Perchè? Perché c’è solo quello“! Andando a spulciare la programmazione dei cinema di Roma c’è da sbarrare gli occhi, tanto da arrivare quasi a convincersi che, probabilmente, chi accusa il cinepanettone di monopolizzare i natali cinematografici italiani non abbia proprio tutti i torti.

Dando un’occhiata ai vari cinema di Roma scopriamo che: all’Adriano, ovvero uno dei multisala più visitati della capitale, Natale a Beverly Hills viene proiettato in 3 sale su 10; 2 su 6 all’Atlantic, 3 su 14 al Cineland, 2 su 8 al Lux, 2 su 8 allo Stardust, 2 su 10 allo Starplex, 2 su 5 al Trianon, 2 su 7 all’Uci Marconi, 2 su 14 all’Ugc Porta di Roma, 2 su 12 al Vis Pathè, 3 su 18 al Warner Village Parco dei Medici e 3 su 24 all’Ugc Parco Leonardo. Tutto questo tralasciando tante sale singole, comprese due tra i monosala più grandi di Roma, come l’Europa e l’Empire, per un totale di: 31 cinema su 57.

Oltre la metà dei cinema della capitale proiettano Natale a Beverly Hills. Sarà forse vero, quindi, che l’italiano medio è quasi ‘costretto’ a vedere il cinepanettone, visto che spesso al cinema c’è “solo quello”? E soprattutto, questo capita anche nel resto d’Italia?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →