Natale a Beverly Hills monopolizza i cinema?

Natale a Beverly Hills monopolizza i cinema?

31 cinema su 57. Numeri impressionanti per la capitale, letteralmente sommersa dal cinepanettone. Se l'italiano medio corre al cinema ogni anno per vedere l'ultima fatica di De Sica & Co, in molti sbraitano, è perchè "ti 'costringono' a vederlo. Perchè? Perché c'è solo quello"! Andando a spulciare la programmazione dei cinema di Roma c'è da sbarrare gli occhi, tanto da arrivare quasi a convincersi che, probabilmente, chi accusa il cinepanettone di monopolizzare i natali cinematografici italiani non abbia proprio tutti i torti.

Dando un'occhiata ai vari cinema di Roma scopriamo che: all'Adriano, ovvero uno dei multisala più visitati della capitale, Natale a Beverly Hills viene proiettato in 3 sale su 10; 2 su 6 all'Atlantic, 3 su 14 al Cineland, 2 su 8 al Lux, 2 su 8 allo Stardust, 2 su 10 allo Starplex, 2 su 5 al Trianon, 2 su 7 all'Uci Marconi, 2 su 14 all'Ugc Porta di Roma, 2 su 12 al Vis Pathè, 3 su 18 al Warner Village Parco dei Medici e 3 su 24 all'Ugc Parco Leonardo. Tutto questo tralasciando tante sale singole, comprese due tra i monosala più grandi di Roma, come l'Europa e l'Empire, per un totale di: 31 cinema su 57.

Oltre la metà dei cinema della capitale proiettano Natale a Beverly Hills. Sarà forse vero, quindi, che l'italiano medio è quasi 'costretto' a vedere il cinepanettone, visto che spesso al cinema c'è "solo quello"? E soprattutto, questo capita anche nel resto d'Italia?

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: