Stallone finisce al tappeto sul set di The Expendables

Non ho l’età, non ho l’età per amarti… cantava Gigliola Cinquetti. Forse, virato alla giusta maniera, avrebbe dovuto pensarlo anche Sly Stallone, ormai ultra sessantenne, prima di mettersi a giocare a fare la lotta sul set di The Expendables, action movie che potrebbe essere il suo addio alla carriera di attore macho (per lo meno

Non ho l’età, non ho l’età per amarti… cantava Gigliola Cinquetti.

Forse, virato alla giusta maniera, avrebbe dovuto pensarlo anche Sly Stallone, ormai ultra sessantenne, prima di mettersi a giocare a fare la lotta sul set di The Expendables, action movie che potrebbe essere il suo addio alla carriera di attore macho (per lo meno glielo auguriamo per la sua stessa salute.

Sly infatti durante le riprese di una scena di lotta fisica con l’ex lottatore “Stone Cold” Steve Austin, venti anni di meno e un fisico da 115 chili per un metro e novanta, si sarebbe rotto una vertebra cervicale senza, fortunatamente compromettere il midollo spinale, altrimenti sarebbero stati guai. La notizia è stata data dallo stesso Stallone, ovviamente con il preciso scopo di far parlare un po’ telegiornali e magazine del suo nuovo film (anche blog, ovvio).

Bei tempi quelli in cui Sly poteva sfoggiare una “tartaruga” come quella della foto. E’ ora di pensione?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →