Quando gli attori rifiutano i ruoli - Parte 2

Lo sapevate che Michelle Pfeiffer ha rifiutato il ruolo di Clarice in "Il Silenzio degli Innocenti"? Ecco altri esempi..

E dopo l'articolo Quando gli attori rifiutano i ruoli dell'anno scorso ecco che decido di aggiornare con una seconda parte. Pronti per il curioso viaggio tra attori e le parti a cui hanno detto no? Via...

Jack Nicholson - "Il Padrino"


A Jack Nicholson è stato offerto per primo il ruolo di Michael Corleone in Il Padrino. Nicholson rifiutò dicendo: "Sapevo che sarebbe stato un grande film, ma in quel momento pensavo che gli indiani avrebbero dovuto svolgere ruoli scritti per gli indiani e gli italiani dovevano fare lo stesso." Il ruolo andò ad Al Pacino.

Matt Damon - "Avatar" e "Il Cavaliere Oscuro"


Matt Damon ha detto di no a due film di grande successo (e di incasso). Rifiutò Avatar di James Cameron a causa di un conflitto di programmazione con The Bourne Ultimatum (la parte andò a Sam Worthington) e passò al ruolo di Harvey Dent di Il Cavaliere Oscuro a Aaron Eckhart a causa di riprese conflitti con Invictus di Clint Eastwood.

Johnny Depp - Una pazza giornata di vacanza


A Johnny Depp era stato originariamente proposto il film Una pazza giornata di vacanza prima di Matthew Broderick.

Leonardo DiCaprio - "Boogie Nights"


A Leo è stato offerto il ruolo di Eddie Adams/Dirk Diggler in Boogie Nights di Paul Thomas Anderson. La parte è andata poi a Mark Wahlberg.

Denzel Washington - "Seven"


Se7en

è stato il film che ha lanciato David Fincher e Brad Pitt ma Fincher inizialmente aveva offerto il ruolo del detective David Mills a Denzel Washington. L'attore rifiutò perché sentiva che il soggetto era troppo oscuro.

Edward Norton - "American Psycho"


Edward Norton è stato la prima scelta della regista Mary Harron per il suo American Psycho. Norton rifiutò e Harron offrì la parte a Christian Bale.

Michelle Pfeiffer - "Il silenzio degli innocenti"


Jodie Foster per il ruolo di Clarice Starling ha preso l'Oscar come miglior attrice nel 1992 ma non fu la prima scelta del regista Jonathan Demme. Demme aveva inizialmente offerto il ruolo a Michelle Pfeiffer ma lei aveva problemi con la violenza dello script.

Tom Hanks - "Jerry Maguire"


A Tom Hanks è stato offerto il ruolo di protagonista nel film di Cameron Crowe, Jerry Maguire. Hanks rifiutò, perché era occupato a dirigere il suo film Music Graffiti. La parte andò a Tom Cruise.

Emily Blunt - "Iron Man 2"


Emily Blunt ha perso l'opportunità di far parte di un franchise enorme. Era stata infatti scelta per il ruolo di Black Widow in Iron Man 2 che alla fine è andato a Scarlett Johansson, perché Blunt aveva già un conflitto di programmazione con I Fantastici Viaggi di Gulliver.

Sean Connery - "Matrix"


Sean Connery doveva interpreare Morpheus nella trilogia di Matrix. La parte è andata a Laurence Fishburne.

Brad Pitt - "Quasi famosi"


Brad Pitt ha abbandonato Quasi Famosi di Cameron Crowe sei settimane prima delle riprese. Crowe aveva scelto Brad Pitt per il ruolo di Russell Hammond ma alla fine la parte andò a Billy Crudup.

Kevin Costner - "Le ali della libertà"


Kevin Costner ha deciso di fare Waterworld invece di interpretare il ruolo di Andy Dufresne in Le ali della libertà. La parte andò a Tim Robbins.

Molly Ringwald - "Pretty Woman" e "Ghost"


A Molly Ringwald sono stati offerti due film poi diventati cult: Pretty Woman e Ghost. Per il primo venne data la parte a Julia Roberts e per il secondo a Demi Moore.

Jim Carrey - "Ti presento i miei"


Jim Carrey ha ammesso di aver rifiutato la parte di Greg in Ti presento i miei. Ma ha anche dichiarato: "Ben Stiller è stato perfetto. Era il mondo in cui doveva essere fatto".

Tom Selleck - "Indiana Jones"


Harrison Ford non fu il primo attore che Steven Spielberg e George Lucas avevano scelto per il ruolo di Indiana Jones in I predatori dell'arca perduta, prima di lui infatti fu chiamato Tom Selleck. L'attore ha dovuto declinare a causa di conflitti di programmazione con Magnum, P.I..

Sylvester Stallone - "Terminator"


La leggenda vuole che James Cameron ha fatto il provino a diversi attori (tra cui O. J. Simpson!) prima di offrire il ruolo di Terminator a Arnold Schwarzenegger. Cameron aveva considerato anche Sylvester Stallone ma Sly rifiutò.

Arnold Schwarzenegger - "Trappola di cristallo - Die Hard"


Arnold si rifiutò di interpretare John McClane in Die Hard perchè il produttore Joel Silver gli aveva dato uno script incompiuto. E così arrivò Bruce Willis.

Fonte: ChaCha

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail