Oliver Stone si dedica a Hitler, suo figlio si butta nell’horror

Oliver Stone è al lavoro per la post produzione del seguito di Wall Street ma con la testa è già sul suo prossimo un progetto che, secondo le sue ultime dichiarazioni, sarebbe dedicato a dimostrare al mondo che Adolph Hitler è stato qualcosa di più che solo un omicida di massa. Purtroppo, per ora, non


Oliver Stone è al lavoro per la post produzione del seguito di Wall Street ma con la testa è già sul suo prossimo un progetto che, secondo le sue ultime dichiarazioni, sarebbe dedicato a dimostrare al mondo che Adolph Hitler è stato qualcosa di più che solo un omicida di massa. Purtroppo, per ora, non è possibile avere ulteriori informazioni su questo film (o documentario?) ma vi terremo aggiornati appena ci saranno notizie a proposito.

In compenso suo figlio, Sean Stone, è pronto a fare il suo debutto in società realizzando il suo primo film. Le prime voci di corridoio fanno presagire un film sulla vena di The Blair Witch Project.

Il film dovrebbe intitolarsi Shadowland e sarà ambientato nel manicomio dove fu lobotomizzata Rosemary Kennedy. Sean Stone, 25 anni, ha come unica esperienza precedente il documentario del backstage del film del padre Oliver, Alexander.

Update: il progetto di Stone su Hitler sarà una miniserie.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →