Appena 42 copie per L’uomo che Verrà di Giorgio Diritti

1 in Campania, 14 in Emilia Romagna, 2 in Friuli Venezia Giulia, 3 nel Lazio, 2 in Liguria, 9 in Lombardia, 2 nelle Marche, 1 in Piemonte, 4 in Sicilia, 1 in Toscana e 3 in Veneto. 42. Stiamo parlando delle copie de l’Uomo che Verrà che da oggi ‘invaderanno’ la penisola. Acclamato, per non

1 in Campania, 14 in Emilia Romagna, 2 in Friuli Venezia Giulia, 3 nel Lazio, 2 in Liguria, 9 in Lombardia, 2 nelle Marche, 1 in Piemonte, 4 in Sicilia, 1 in Toscana e 3 in Veneto. 42. Stiamo parlando delle copie de l’Uomo che Verrà che da oggi ‘invaderanno’ la penisola. Acclamato, per non dire idolatrato, dalla stampa nazionale, il film di Giorgio Diritti si è dovuto accontentare di un arrivo in sala a dir poco ‘ridotto’ per il suo secondo film, uscito trionfatore dal Festival Internazionale del Film di Roma 2009.

Un Capolavoro” per Mereghetti del Corriere della Sera, mandato in sala allo sbaraglio nel momento peggiore, ovvero in concomitanza con il “mostro Avatar” (16 milioni di euro in 6 giorni al botteghino), uscito da soli 7 giorni con quasi 1000 copie a disposizione. “Non è facile vivere in tempi di Avatar“, ha risposto Diritti a chi gli chiedeva commenti su quest’uscita limitata.

Proprio perchè non facile, non si poteva attendere qualche altra settimana prima di mandare al macello un vero e proprio gioiello della cinematografia nazionale? Tra l’altro, Cuccioli – il codice Marco Polo 180 copie (incredibile ma vero) è riuscito a trovarle, anche in “tempi di Avatar”…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →