Breathe In: nuovo trailer e due poster del film con Guy Pearce e Felicity Jones

Breathe In: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico che uscirà in America il 23 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili un nuovo trailer e due locandine per Breathe In, nuovo film di Drake Doremus regista di Like Crazy che si cimenta con un dramma a sfondo familiare dal taglio intimista.

Nel film Guy Pearce interpreta un ex musicista ora insegnante la cui vita comincia a subire un drastico mutamento quando sviluppa un'attrazione nei confronti di una giovane studentessa straniera (Felicity Jones) ospitata dalla sua famiglia per il suo ultimo semestre al college.

Da segnalare l''ottimo cast di supporto che include oltre alla talentuosa esordiente Mackenzie Davis anche Amy Ryan e Kyle MacLachlan.

Se volete approfondire vi segnaliamo una recensione in anteprima del film.

Mentre l'estate volge al termine l'insegnante di musica Keith Reynolds (Guy Pearce ) rievoca i suoi giorni da artista. Mentre la moglie Megan (Amy Ryan) e la figlia Lauren (Mackenzie Davis) attendono l'ultimo anno di Lauren al liceo, Keith si aggrappa a quelle serate che l'hanno visto violoncellista con una prestigiosa orchestra di Manhattan. Quando Megan decide che la famiglia dovrebbe ospitare una studentessa straniera, l'inglese Sophie (Felicity Jones), l'insegnante subisce il fascino e l'impulsività della personalità di Keith che spingerà l'intera famiglia apparentemente perfetta in un territorio sconosciuto.

Fonte | Indiewire


Breathe In: primo trailer e poster del nuovo film del regista di Like Crazy


Con Breathe In torna Drake Doremus, il regista di Like Crazy, che ritrova la protagonista Felicity Jones. L'attrice interpreta una ragazza inglese che sta passando un anno all'estero a New York, e che s'invaghisce del padre di famiglia che la sta ospitando... Guarda il primo trailer del film, presentato all'ultimo Sundance.


Drake Doremus, classe 1983, è ormai uno dei registi indie che più si trovano sulla cresta dell'onda. Ma non spunta ovviamente fuori dal nulla, e anche se è ormai conosciuto per aver vinto due anni fa il Sundance con Like Crazy, la sua carriera inizia addirittura nel 2006, quando aveva 23 anni e dirigeva il suo primo film, la commedia Moonpie, prodotta con soli 250.000 dollari.

Poi sono arrivati altri due film, l'ultimo dei quali, Douchebag, lo fa passare dal Slamdance al Sundance. Una "patente" importante che in molti registi cercano per guadagnarne in visibilità ed autorevolezza. Doremus non a caso ha vinto il Sundance non con una commedia, ma con il suo primo film drammatico e romantico. Il salto è stato fatto, e il regista ha ormai capito qual è la sua strada (obbligata).

Doremus è così tornato al Sundance quest'anno con Breathe In, chiacchierato dramma famigliare in cui una "mina vagante" mette sottosopra ogni equilibrio nella vita di una tranquilla famiglia di periferia. Protagonista è Sophie, una giovane ragazza inglese che sta facendo l'anno all'estero nello stato di New York: quasi un'ossessione per il regista, vista la trama di Like Crazy!

Quando arriva nel piccolo paesino dove passerà il prossimo periodo della sua vita, s'intromette subito nelle dinamiche e nelle relazioni della sua nuova famiglia, ed altererà le vite dei suoi componenti per sempre. Soprattutto quella di Keith, il padre di famiglia e professiore di musica al liceo...

Il regista ritrova Felicity Jones, già protagonista di Like Crazy, e le affianca un cast composto da Guy Pearce, Kyle MacLachlan e Amy Ryan. Ancora senza una data di uscita in patria, Breathe In ha però una distribuzione in Inghilterra, dove uscirà il 19 luglio.

Breathe In: poster del nuovo film del regista di Like Crazy

  • shares
  • Mail