• Film

Dal 05 febbraio al cinema: An Education, Il concerto, Paranormal Activity

Il weekend è magro per quel riguarda il numero di offerte, è vero, ma questi tre titoli sono in un caso o nell’altro tutti delle sorprese. C’è il nuovo piccolissimo caso horror capace di mangiarsi i botteghini, c’è il ritorno di un grande autore acclamato nuovamente da critica e pubblico, e c’è la sorpresa inglese


Il weekend è magro per quel riguarda il numero di offerte, è vero, ma questi tre titoli sono in un caso o nell’altro tutti delle sorprese. C’è il nuovo piccolissimo caso horror capace di mangiarsi i botteghini, c’è il ritorno di un grande autore acclamato nuovamente da critica e pubblico, e c’è la sorpresa inglese che riesce ad essere candidata agli Oscar nella (neo) lista dei 10 migliori film dell’anno. Quale andrete a vedere? Qui si tifa forse un po’ di più per Il concerto, ma crediamo che la triade sia tutta interessante. Di seguito trame, informazioni, recensioni e trailer delle tre uscite in sala.

An Education: Jenny è una ragazzina al culmine dei suoi 16 anni, intelligente e studiosa, completamente concentrata sull’obiettivo di essere ammessa a Oxford, per via anche dei duri ed apprensivi genitori, che poggiano la loro intera esistenza sul futuro della loro unica figlia. Quando però incontra il trentenne David, un uomo affascinante e intrigante, apparentemente borghese e dai bei modi, Jenny perde completamente la testa… Questo film inglese diretto da Lone Scherfig è una delle sorprese della stagione, ad iniziare dalla sua nomination come miglior film agli Oscar. Nel cast Peter Sarsgaard e la sorprendente Carey Mulligan. Qui la nostra recensione in anteprima e qui il trailer italiano.

Il concerto: Andrei Filipov, il più grande direttore d’orchestra dell’Unione Sovietica, viene licenziato in tronco ed umiliato per essersi rifiutato di cacciare alcuni musicisti ebrei. Si ritrova così, dopo 30 anni, sempre al Bolshoi, storica Orchestra russa, ma come uomo delle pulizie. Il destino bussa però alla porta di Filipov con un fax, indirizzato al Direttore del Bolshoi, che finisce casualmente tra le sue mani. La comunicazione arriva da Parigi, dal Theatre du Chatelet, che invita l’orchestra ufficiale a suonare nella capitale francese… Il grande ritorno di Radu Mihaileanu in sala con un film già amato da critica e pubblico al Festival di Roma. Con Aleksei Guskov, Dmitri Nazarov e Mélanie Laurent. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Paranormal Activity: Katie Featherston e Micah Sloat sono una coppia che, trasferitasi in una villetta come tante, si renderà presto conto che una misteriosa presenza disturba i loro sonni. I due decidono così di installare un sistema di telecamere a circuito chiuso, finendo per scoprire una terribile realtà… Costato 15000 dollari, è diventato uno dei casi (non solo horror) dell’anno incassando quasi 150 milioni nel mondo. Dirige Oren Peli; con Katie Featherston e Micah Sloat. Qui il trailer italiano e qui la recensione in anteprima.

I Video di Cineblog