L’isola del tesoro torna al cinema, in stile Guy Ritchie

L’isola del tesoro, il celebre romanzo di Robert Luis Stevenson, è al centro di un grande progetto della Ecosse Films che vuole riportare al cuinema i pirati di Long John Silver con un adattamento per il pubblico contemporaneo. La sceneggiatura è nelle mani di Niall Johnson (autore del biopic su Maria Callas) . L’idea è

L’isola del tesoro, il celebre romanzo di Robert Luis Stevenson, è al centro di un grande progetto della Ecosse Films che vuole riportare al cuinema i pirati di Long John Silver con un adattamento per il pubblico contemporaneo. La sceneggiatura è nelle mani di Niall Johnson (autore del biopic su Maria Callas) .

L’idea è quella di mettere al centro della vicenda la relazione tra il terribile pirata Long John Silver (che fu interpretato anche da Orson Welles) e il narratore interno della storia, il giovane Jim Hawkins. Lo stile narrativo del film però dovrebbe ricordare quello di del recente Sherlock Holmes con Robert Downey Jr.

L’isola del tesoro è stata adattata per il cinema almeno una dozzina di volte ma il grande successo di Sherlock Holmes (oltre 400 milioni di dollari) sta spingendo i grandi studi a riproporre alcuni classici in un taglio alla Guy Ritchie. E si parla già di una nuova versione dei Tre Moschettieri di Dumas.

Nuovo trend o un buco nell’acqua?

Fonte | Variety

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →