Il misterioso caso di The Blind Side, candidato all’Oscar ma ancora senza una data d’uscita per il mercato italiano

Costato 29 milioni di dollari, uscito negli Usa a novembre, è riuscito ad incassare solo sul suolo americano 248,755,981 dollari. Ma non parliamo solo di box office, visto che sono arrivati 2 nomination all’Oscar, tra le quali quella più importante, ovvero Miglior Film dell’Anno, un Broadcast Film Critics Association Awards, un Golden Globe e uno

Costato 29 milioni di dollari, uscito negli Usa a novembre, è riuscito ad incassare solo sul suolo americano 248,755,981 dollari. Ma non parliamo solo di box office, visto che sono arrivati 2 nomination all’Oscar, tra le quali quella più importante, ovvero Miglior Film dell’Anno, un Broadcast Film Critics Association Awards, un Golden Globe e uno Screen Actors Guild Awards. The Blind Side, autentico caso cinematografico dell’anno negli States, non ha ancora una data d’uscita per il mercato italiano.

Sul sito ufficiale della Warner Bros. non è nemmeno tra i titoli di prossima uscita. Sandra Bullock, sua assoluta protagonista, dopo essere stata incoronata Miglior Attrice dell’anno ai Golden, rischia seriamente di fare il bis agli Oscar di domenica notte, dando così vita ad un clamoroso paradosso, visto che noi italiani potremmo non vedere mai la sua prova a quanto pare da applausi. Quale momento migliore per lanciarlo in sala se non prima della Notte delle Notti?

Uscito solo negli Usa, in Canada, a Singapore, nelle Philippine, in Argentina, in Australia, ad Hong Kong e in Giappone, il film arriverà il prossimo 12 marzo in Inghilterra, a cui seguiranno Austria, Finlandia e Germania. Che sia un prodotto maledettamente americano, tanto da non avere mercato estero? Al momento, il 99.8% degli incassi totali del film arriva dagli Usa. Vendibile o no, che qualcuno ce lo faccia vedere. Stiamo sempre parlando del film che molto probabilmente incoronerà la migliore attrice dell’anno…

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →