Dal 05 marzo al cinema: Alice in Wonderland, L’amante inglese, Crazy Heart, Diamond 13, Revanche – Ti ucciderò, Shutter Island

Sfida a due? Più che probabile: l’uscita di Alice in Wonderland (già da mercoledì nelle sale) e Shutter Island promette di far respirare per benino il botteghino. Non saranno di certo i film più acclamati dalla critica di Burton e Scorsese, per ora, ma il richiamo del pubblico non mancherà di certo. In mezzo ai


Sfida a due? Più che probabile: l’uscita di Alice in Wonderland (già da mercoledì nelle sale) e Shutter Island promette di far respirare per benino il botteghino. Non saranno di certo i film più acclamati dalla critica di Burton e Scorsese, per ora, ma il richiamo del pubblico non mancherà di certo. In mezzo ai due colossi c’è Crazy Heart che darà al 99% l’Oscar al mitico Jeff Bridges: attenzione però, perché esce solo in 10 sale. Bah.
Di seguito trovate come sempre trame, recensioni e trailer dei sei film in uscita da oggi.

Alice in Wonderland: Alice si ritrova ‘nuovamente’ nel Sottomondo, conteso da due sorelle regine e follemente vissuto da un Cappellaio Matto, nella nuova versione della storia targata Disney. Dirige Tim Burton, in un tripudio di live action, performance-capture ed animazione, tutto in tre dimensioni. Il cast è formato da Mia Wasikowska, Johnny Depp, Helena Bonhan Carter, Anne Hathaway, Matt Lucas, Michael Sheen, Crispin Glover, Stephen Fry ed Alan Rickman. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano. (Da mercoledì in sala) In 3D.

L’amante inglese: Suzanne lascia l’Inghilterra e si trasferisce in Francia con il marito e due figli adolescenti. Nella sua monotona vita entra l’amante Ivan, un operaio spagnolo. L’avventura diventa passione e Suzanne si trasforma talmente tanto che decide di rinunciare a tutto per seguire il suo amato… Dramma francese diretto da Catherine Corsini; con Kristin Scott Thomas, Sergi Lopez e Yvan Attal. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Crazy Heart: Bad Blake è ormai un vecchio cantante country alcolizzato e caduto in disgrazia, chiamato a dover fare i conti con gli errori del passato e del presente, puzzolenti di whiskey e marchiati di solitudine, fino all’incontro con una giovane reporter, che lo porterà ad un bivio definitivo: proseguire su questa distruttiva e dissestata strada o cambiare rotta una volta per tutte… Opera prima di Scott Cooper basata sul romanzo d’esordio di Thomas Cobb. Con Jeff Bridges (probabile vincitore dell’Oscar come protagonista), Maggie Gyllenhaal, Colin Farrell e Robert Duvall. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Diamond 13: Mat è un poliziotto alla 13ma divisione della squadra notturna della polizia criminale. Un uomo solitario attirato dagli abissi e ossessionato dai suoi demoni – fra cui l’alcol – che ha perso ormai da tempo l’illusione di poter condurre un’altra vita. Fino al giorno in cui il suo vecchio amico Franck, che lavora all’antidroga, gli propone un piano criminale all’apparenza infallibile. Polar diretto da Gilles Béhat, basato sul romanzo L’etage des morts di Hughes Pagan. Con Gérard Depardieu, Olivier Marchal e Asia Argento. Qui la nostra recensione.

Revanche – Ti ucciderò: Tamara è una prostituta che sogna di rifarsi una vita con un ragazzo di cui si è innamorata, ma che lavora per il suo stesso protettore. La fuga d’amore non sarà certo semplice e, per poter trovare la loro libertà, i due innamorati mettono in piedi una rapina in banca in un villaggio di campagna da cui potranno trafugare i soldi necessari per la loro nuova vita. Peccato che oltre all’ex protettore avranno anche la polizia sulle loro tracce… Thriller austriaco del 2008 diretto da Götz Spielmann; con Johannes Krisch, Irina Potapenko, Michael-Joachim Heiss, Andreas Lust e Hanno Poschl. Nominato agli Oscar come Miglior film straniero l’anno scorso. Qui il trailer italiano.

Shutter Island: 1954; nella prigione-manicomio dell’isola di Shutter una paziente è scomparsa, misteriosamente. La donna, Rachel Salando, è condannata per omicidio e l’agente federale Teddy Daniels deve ritrovarla. Nel frattempo l’isola viene isolata per un uragano e tutto si complica. Rachel non può essere andata molto lontano, e per Teddy nulla sarà come sembra. Tratto dal libro L’isola della paura di Dennis Lehane, il nuovo e atteso film di Martin Scorsese. Con Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Michelle Williams, Patricia Clarkson, Max von Sydow e Jackie Earle Haley. Fuori concorso a Berlino. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.