Oscar 2010: il Presidente della Biennale Paolo Baratta su The Hurt Locker

Ricordate la querelle (vera o meno) tra Kathryn Bigelow e la Mostra del Cinema di Venezia? È giunta ieri una dichiarazione del Presidente della Biennale Paolo Baratta su The Hurt Locker, film diretto dalla Bigelow vincitore di 6 Oscar all’ultima edizione degli Academy Awards. Ecco le sue parole: Sono lieto che The Hurt Locker di


Ricordate la querelle (vera o meno) tra Kathryn Bigelow e la Mostra del Cinema di Venezia? È giunta ieri una dichiarazione del Presidente della Biennale Paolo Baratta su The Hurt Locker, film diretto dalla Bigelow vincitore di 6 Oscar all’ultima edizione degli Academy Awards. Ecco le sue parole:

Sono lieto che The Hurt Locker di Kathryn Bigelow, oggi vincitore di 6 Oscar, sia stato selezionato in anteprima mondiale per il Concorso 2008 della Mostra di Venezia, diversamente dagli altri due film della stessa regista in precedenza presentati sempre alla Mostra ma fuori concorso, Strange Days (1995) e K-19: The Widowmaker (2002).

Naturalmente sono rammaricato che The Hurt Locker non sia stato premiato a Venezia, ma dobbiamo tener fede al principio dell’autonomia di giudizio delle giurie internazionali, che rappresentano un elemento caratterizzante tutti i grandi Festival cinematografici.


Da sottolineare: “dobbiamo tener fede al principio dell’autonomia di giudizio delle giurie internazionali”. E meno male, visto che l’edizione 65 del festival la vinse un certo The Wrestler, mica un Plastic City qualunque. La Mostra fa bene a ricordare che The Hurt Locker era in concorso due anni fa, assolutamente, ma non ci stuferemo mai di ricordare che altri film meritevoli non furono premiati e non hanno manco avuto la fortuna di essere troppo considerati agli Oscar (Demme vi dice nulla?).

Anche questa è la legge (dei premi) dei festival, bellezza: c’è chi vince e c’è chi perde. Ora Kathryn Bigelow, forse la miglior regista donna sulla faccia della Terra, ha avuto la sua “rivincita” (?). Gli americani vorranno ancora far parte della selezione del Lido dopo questo “scandalo”? Lo vedremo, soprattutto dopo l’annuncio del cartellone cannense. Qui però resta un dubbio, e personalmente lo ripeto copiaincollando una frase del nostro Dr. Apocalypse: che qualcuno ci spieghi cosa deve ancora fare Tarantino per trionfare meritatamente agli Oscar…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →