La religione di Tom Cruise

Secondo quanto riferisce un articolo di Sharon Waxman del NY Times, Tom Cruise sta aumentando sempre di più la propria devozione alla Church of Scientology, addirittura mettendo in secondo piano i propri “doveri” da stella. L’anno scorso, l’ex Top Gun ha rimpiazzato la sua assistente, Pat Kingsley, con Anne DeVette, sua sorella, e un devoto

Secondo quanto riferisce un articolo di Sharon Waxman del NY Times, Tom Cruise sta aumentando sempre di più la propria devozione alla Church of Scientology, addirittura mettendo in secondo piano i propri “doveri” da stella.

L’anno scorso, l’ex Top Gun ha rimpiazzato la sua assistente, Pat Kingsley, con Anne DeVette, sua sorella, e un devoto membro della Church. Cruise, poi, ha anche organizzato uno “Scentology stand” sul set del suo ultimo film, La guerra dei mondi: nello stand si potevano avere informazioni, oltre che sulla chiesa, anche sulla consultazione di testi religiosi.
Qualche settimana fa, ha invitato i responsabili della distribuzione del film per un tour di quattro ore, a Los Angles, che illustrava i punti principali del programma della chiesa. Waxman asserisce che il nuovo interesse di Cruise verso l’evangelismo si è incontrato con una palpabile noia da parte dei non devoti. “Penso che la religione sia una cosa davvero personale“, dice uno dei responsabili della United International Pictures, la compagnia di distribuzione de “La guerra dei mondi”, che ha partecipato al tour. “Ma cosa significhi davvero appartenere alla “chiesa”, proprio non lo capisco“.

[via]

I Video di Cineblog