A cinque settimane dall’inizio delle riprese, viene annullata la produzione di Cartel

La Universal Pictures, a cinque settimane dall’inizio delle riprese, ha abortito il progetto di Cartel annullandone la realizzazione. Spina staccata, capitolo chiuso… La decisione arriva a seguito dei flop al botteghino di Green Zone e Repo Men; a quanto pare a preoccupare la major erano il budget elevato, lo script, e la complessità di dover

di simona



La Universal Pictures, a cinque settimane dall’inizio delle riprese, ha abortito il progetto di Cartel annullandone la realizzazione. Spina staccata, capitolo chiuso… La decisione arriva a seguito dei flop al botteghino di Green Zone e Repo Men; a quanto pare a preoccupare la major erano il budget elevato, lo script, e la complessità di dover girare una storia di traffico di droga in loco a Mexico City. La pellicola, sceneggiata da Peter Craig, avrebbe dovuto essere ispirato al film diretto da Ricky Tognazzi nel ‘93, La Scorta.

Spiace per il regista Asger Leth, che lavorava al progetto da oltre un anno ormai; e per Josh Brolin, che avrebbe dovuto vestire i panni del protagonista al posto del rinunciatario Sean Penn.

Fonte: Deadline

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →