• Film

Dal 09 aprile al cinema: Basilicata Coast To Coast, Il cacciatore di ex, Departures, Green Zone, Piazza giochi, Una proposta per dire sì, Simon Konianski, Sunshine Cleaning, L’uomo nell’ombra

Il film della settimana? Non è solo uno, ma sono ben tre, almeno. Aprile inizia a regalarci i primi nomi “forti”, a partire dal Roman Polanski de L’uomo nell’ombra, ritorno del grande regista alle atmosfere thriller con un film acclamato dalla critica e vincitore dell’Orso d’Argento a Berlino. Continuiamo poi con Green Zone, che vede


Il film della settimana? Non è solo uno, ma sono ben tre, almeno. Aprile inizia a regalarci i primi nomi “forti”, a partire dal Roman Polanski de L’uomo nell’ombra, ritorno del grande regista alle atmosfere thriller con un film acclamato dalla critica e vincitore dell’Orso d’Argento a Berlino. Continuiamo poi con Green Zone, che vede riformarsi la coppia Paul Greengrass – Matt Damon degli ultimi due episodi della saga di Jason Bourne. Conclude la triade perfetta Departures, il film diretto da Yojiro Takita che ha conquistato l’Oscar come Miglior film straniero l’anno scorso. Ma le uscite interessanti non finiscono qui: scopritele tutte qui di seguito.

Basilicata Coast To Coast: dal Tirreno allo Ionio a piedi in 10 giorni, per ritrovare se stessi, per portare a termine un progetto artistico e di vita, folle e per questo divertente, con un Festival del teatro-canzone come meta finale. Quattro amici, musicisti per hobby, attraversano l’intera regione passando da un paesino all’altro, dotati solo degli strumenti musicali necessari, di un cavallo, di un carretto e di un paio di pannelli solari, scontrandosi con i propri problemi, che ovviamente li seguono passo passo, il loro passato ed il presente lacunoso, tra gag e strambe canzoni… Rocco Papaleo esordisce dietro la macchina da presa con una commedia; nel cast anche Alessandro Gassman, Paolo Briguglia, Max Gazzè e Giovanna Mezzogiorno. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Il cacciatore di ex: Milo Boyd, uno sfortunato cacciatore di taglie, ottiene il lavoro dei suoi sogni quando gli viene affidato il compito di inseguire la sua ex moglie, la giornalista latitante Nicole Hurly. Tutto quello che Milo si aspetta è un tranquillo giorno di lavoro, ma quando Nicole riesce a sfuggirgli per seguire le tracce di un omicidio, Milo realizza che, come sempre, nulla è semplice quando c’è di mezzo Nicole. Fra una ripicca e l’altra i due si troveranno ben presto braccati e in fuga per la vita… Tra commedia ed action, un film diretto da Andy Tennant; con Gerard Butler e Jennifer Aniston. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Departures: Daigo è un giovane violoncellista, ma la sua orchestra si è sciolta e deve tornare al paese natio con la moglie Mika per cercare lavoro. La situazione economica è dura e il ragazzo accetta di fare il cerimoniere funebre, cioè la persona che prepara il cadavere prima della sepoltura… Arriva finalmente in sala l’acclamato film di Yojiro Takita; con Masahiro Motoki, Tsutomu Yamazaki e Ryoko Hirosue. Oscar come Miglior film straniero nel 2009 e Premio del pubblico al Far East Film Festival. Qui il trailer italiano.

Green Zone: siamo nel 2003, durante la prima fase dell’occupazione americana dell’Iraq; l’ufficiale Roy Miller e la sua squadra vengono incaricati di rintracciare le armi di distruzione di massa che si pensa siano nascosti nel deserto. Peccato che invece di scovare i micidiali ordigni si ritroveranno immischiati in una serie di losche operazioni organizzate dai servizi segreti che finiranno per cambiare completamente l’obiettivo della loro missione. Si riforma la coppia formata dal regista Paul Greengrass e l’attore Matt Damon, in questo adrenalinico thriller sulla guerra. Nel cast anche Greg Kinnear e Brendan Gleeson. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Piazza giochi: Valentina Tirone, un’ostetrica hippie e indipendente, finisce in coma per un grave malore. Sua figlia Cassandra, un’indocile sedicenne cresciuta in giro per il mondo appresso alla donna che lavorava per Medici Senza Frontiere, è costretta a ricongiungersi con Luciano Coscarello, il padre naturale, un noto palazzinaro Romano conosciuto a malapena, che vive con la sua nuova famiglia in uno dei quartieri più ricchi e snob della Capitale. Una volta giunta nella sua nuova casa Cassandra fa conoscenza con Aurora, la scatenata sorellastra coetanea che la presenta alla sua comitiva di amici, riunita quotidianamente a Piazza Giochi Delfici, come fosse una sorta di rarità esotica… Commedia italiana diretta da Marco Costa. Con Luca Ward, Susanna Smit, Lorenzo De Angelis e Andrea Montovoli. Qui il trailer italiano.

Una proposta per dire si: una donna si reca a Dublino per fare al suo ragazzo una proposta di matrimonio, il 29 febbraio. Esiste infatti una antica tradizione irlandese secondo la quale, se un uomo riceve una proposta di matrimonio in quel particolare giorno, sarà costretto ad accettare. Peccato che durante il viaggio le cose non vadano per il verso giusto… Commedia americana diretta da Anand Tucker; con Amy Adams e Matthew Goode. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Simon Konianski: Simon, 35 anni, eterno adolescente, è stato da poco lasciato dalla donna della sua vita, una danzatrice goy. Ernest, suo padre, costretto ad ospitarlo temporaneamente, gli rende presto la vita impossibile. Hadrien, figlio di Simon, un ragazzino appassionato dei terribili ricordi del nonno Ernest, ex-deportato. E poi Maurice, l’anziano zio paranoico, e la zia Mala dalla parlantina facile. Con la scomparsa di Ernest, il gruppo s’imbarca in un viaggio non privo di sorprese… Commedia diretta da Micha Wald; con Jonathan Zaccaï, Nassim Ben Abdeloumen e Abraham Leber. Qui il trailer italiano e qui la nostra recensione.

Sunshine Cleaning – La vita è uno sporco affare: due sorelle hanno la brillante idea di aprire una ditta di pulizie offrendo i loro servizi alla polizia per… ripulire le scene dei crimini! Commedia indipendente americana diretta da Christine Jeffs; con Amy Adams, Emily Blunt ed Alan Arkin. Premio del pubblico al Sundance Film Festival. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

L’uomo nell’ombra: quando un bravissimo ghostwriter accetta di completare le memorie dell’ex Primo Ministro britannico Adam Lang, il suo agente gli assicura che è l’occasione della vita. Ma il progetto sembra maledetto fin dall’inizio, quantomeno perché il suo predecessore, storico assistente di Lang, è recentemente morto in circostanze misteriose. Lo scrittore parte per raggiungere il Premier in una casa sull’oceano, in un’isola sulla costa orientale degli Stati Uniti. Mentre lavora, il ghostwriter scopre che il suo predecessore potrebbe essersi imbattuto in un segreto oscuro che collegava Lang alla CIA e che forse qualcosa si nasconde nel manoscritto che ha lasciato… Acclamato ed atteso ritorno di Roman Polanski al thriller. Con Ewan McGregor, Pierce Brosnan e Kim Cattrall. In concorso a Berlino, ha vinto l’Orso d’Argento per la miglior regia. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

I Video di Cineblog