Cannes: Il Codice da Vinci non convince il pubblico


codice Entra oggi nel vivo della gara Il 59esimo Festival di Cannes. Ma gli occhi sono ancora puntati su questo benedetto (la risata ci sta, dai!) Codice da Vinci: dopo aver gelato i critici l'altro ieri, il film di Ron Howard delude le aspettative del pubblico. Solo un minuto di applausi con tutto il cast in sala, cosa stranissima e rara, e soprattutto qualche risata (come la prima anteprima) durante la proiezione. E sono già uscite le prime critiche ufficiali: il nostrano Kezich, così come molti altri, reputano che il film abbia un buon incipit... peccato che poi restino altri 136 minuti! E qualche titolo provocatorio appare sui giornali: "Ron Howard: da bravo ragazzo all'inferno"...! Un brutto thriller, un film noiosissimo, recitato male soprattutto da Hanks e la Tautou... ma cosa devo aspettarmi domani quando andrò a vedermi il film? Staremo a vedere!

Intanto oggi ci sono ovviamente i primi due film in gara, The Wind that Shakes the Barley di Ken Loach e Summer Palace di Lou Ye. E Paris, je t'aime apre Un Certain Regard; segue Hamaca Paraguaya di Paz Encina, se non sbaglio il primo film paraguayano a Cannes.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: