Disservizi alla Multisala Lumiere, tagliata la scena extra di Iron Man 2

In una lunga e-mail (che riportiamo integralmente qui di seguito, senza modifiche o censure di sorta – abbiamo omesso solo il nome del mittente per ragioni di privacy) un nostro lettore ci segnala numerose pecche di una multisala cinematografica di Reggio Calabria. Fra i disservizi più recenti, la mancata proiezione della scena extra dopo i

di simona



In una lunga e-mail (che riportiamo integralmente qui di seguito, senza modifiche o censure di sorta – abbiamo omesso solo il nome del mittente per ragioni di privacy) un nostro lettore ci segnala numerose pecche di una multisala cinematografica di Reggio Calabria. Fra i disservizi più recenti, la mancata proiezione della scena extra dopo i titoli di coda di Iron Man 2. E’ capitato anche a voi? Nel caso, la potete vedere qui. Purtroppo non è la prima volta che ci vengono segnalati casi del genere (mi è personalmente capitato di assistere ad una proiezione di UP vergognosamente priva del cortometraggio Partly Cloudy) e ci è sembrato doveroso farci portavoce delle vostre lamentele. Discutiamone nello spazio commenti…

Salve sono A., vostro fan e seguace e vi scrivo da Reggio Calabria per segnalare che il cinema Multisala Lumiere non ha mandato la scena extra in Iron Man 2, sostenendo che non vi era e addirittura invitandoci a dimostrargli chi lo aveva scritto e dove o come lo avevamo saputo, molto probabilmente perchè era l’ultimo spettacolo e ci voleva cacciare, anche perchè non sono stati fatti vedere tutti i titoli di coda stoppati dopo 5 minuti. (Paradosso) tra primo e secondo tempo ho chiesto se vi era la scena e mi ha addirittura avvertito di non andarmene. Anzi sosteneva che il film l’aveva visionato tutto e non vi era una scena e che il film si spegne in automatico e che una volta finito il film si “riavvolge” (questo a livello tecnico non lo so sinceramente come funziona, dovreste chiarirmelo voi).

Vi scrivo anche per fare una riflessione sui cinema di Reggio Calabria e sarei ben lieto se lo pubblichereste sul vostro bellissimo sito per far capire in che condizioni siamo e magari far riflettere i proprietari! Cè gente che pensa di andare nella “vicina” Messina per vedersi i film! Basta pensare che se cè un film al multisala si preferisce andare a vederlo magari al cinema normale è più lontano! Purtroppo sono episodi che si ripetono: molte volte partono i trailer senza audio (e alla richiesta dell’audio mi si viene a dire: embè mica il film è iniziato!), il film non è ben centrato nello schermo, a volte l’immagine salta o vi sono errori di tonalità di colore, l’audio o è troppo forte (pensate che le sale sono attaccate e se uno si segue un film tranquillo dal punto di vista sonoro sente gli spari e le PAROLE della stanza accanto, quindi un ottimo lavoro di insonorizzazione di stanze), pensate che una volta ha messo il secondo tempo di un altro film! e per vedere i film 3d mezzora di fila e si prendevano uno alla volta! per non parlare delle due sale al secondo piano che sono grandi quanto il mio garage e pago 7,50 lo stesso.

E da non dimenticare: durante i 3d per motivi tecnici non esiste il secondo tempo! ma pensa con l’era Glaciale che eravamo 4 gatti, kissà come mai con AVATAR che c’era il pienone e con Scontro tra i Titano però le vendite di patatine e coca andavano alla grande grazie alla pausa. Lì nn c’era il problema tecnico!? Pensate che se uno vi lamenta quasi quasi viene anche rimproverato, a volte sbagliano gli orari e nn li aggiornano sul sito, o addirittura mettono le locandine prese da internet senza essere ufficiali (a caso): al posto di quella di Wolverine avevano messa quella del “Patto dei Lupi” e mettono recensioni sbagliate. Una volta volevo vedermi un film e c’era pubblicata la trama di un altro! O addirittura si avvertiva nel caso di Paranormal Activity che si trattava di una storia vera e che non si prendevano responsabilità sulle eventuali paure o problematiche causate da questa storia del film…. MA DAI!

E pensare che questo signore dovrebbe avere esperienza essendo figlio di un signore gestore di cinema, e possessore di un altro cinema che oramai cade a pezzi,addirittura una volta faceva sedere le persone nelle sedie o perfino a terra (durante il film dei Simpson) ma purtroppo la realtà a Reggio è questa.. e poi si permette di criticare pubblicamente gli altri cinema solo perchè non hanno il Dolby Digital (ma almeno funzionano e non danno problemi e non si sentono Cecchi Gori Junior.) Non si pensa al realizzare un luogo (in questo caso multisala o cinema che dir si voglia) come posto bello ed efficace ai fini dello spettacolo, ci si fa solo incetta di soldi, basta pensare che se cè un film in 3d non esistono le copie 2d qui da noi (quindi siamo obbligati a pagare 10,00 e vedercelo in 3d) guarda caso proprio xkè il 3d viene di più e si pensa solo ai soldi (far entrare persone in più e farle sedere a terra o nelle sedie di plastica solo per guadagnare qualche “dollaro in più”, vedi esempio Simpson) I cinema sono 4 qui da noi, di cui due della stessa persona che ha il MULTISALA (e chiamarlo Multisala è un offesa ai veri multisala) LUMIERE e il Cinema NUOVA PERGOLA. Poi ci si va a domandare perchè si emigra via dal sud o perchè si scarica da internet.. Basta vedere da queste piccole (scusate il termine e se volete censurate) cazzate! Ad avere i soldi gli facevo vedere io come si faceva un vero M U L T I S A L A !

I Video di Cineblog