Les Seigneurs: anticipazioni e locandina inglese del prossimo film di Vincent Cassel

Una settimana fa vi avevo parlato di Romain Gavras, il discusso regista dell’ultimo videoclip di M.I.A. e del suo progetto di realizzare un lungometraggio con Vincent Cassel protagonista. Oggi vi mostro la locandina inglese del film (titolo inglese: Redheads) in cui, insieme a un Vincent Cassel ossuto, privo di ciglia e capelli, appaiono Oliver Barthélémy

di cesare

Una settimana fa vi avevo parlato di Romain Gavras, il discusso regista dell’ultimo videoclip di M.I.A. e del suo progetto di realizzare un lungometraggio con Vincent Cassel protagonista. Oggi vi mostro la locandina inglese del film (titolo inglese: Redheads) in cui, insieme a un Vincent Cassel ossuto, privo di ciglia e capelli, appaiono Oliver Barthélémy (già visto in Nemico Pubblico n° 1) e una giovanissima e inquietante ragazzina dai boccoli rossi. Per ora questo é tutto quello che si conosce del cast. L’estetica del manifesto e la presenza dei fucili sembra indicare che Gavras proseguirà nel solco già tracciato dai suoi videoclip, decisamente pulp, violenti e con tratti vagamente surreali. E questa piccola anticipazione della trama tradotta dalla rete non fa che confermarlo:

Cosa fare se sei una teenager coi capelli rossi, perdente e senza amici a parte un tizio più grande, ovvero il tuo strizzacervelli? Se tutti ti odiano, specialmente la tua famiglia? Se tutti i tuoi compagni ti prendono in giro e ti maltrattano? La risposta è: tu e il tuo amico perdente, spendete tutti i soldi che avete per comprare un’auto sportiva, vi vestite eleganti e vi dirigete verso la patria dei fulvi: l’Irlanda. Ma quello che era iniziato come la ricerca di un ideale, gradualmente si trasforma in un crescendo di odio”

Che dire? Un bel road movie da psichiatria. In tutto questo mi viene un dubbio: “cos’hanno fatto di male i rossi di capelli a Gavras?” Nel video di M.I.A. li faceva arrestare con le maniere forti e uccidere nei modi più trucidi dalla polizia… ora questa trama. Mah!? Comunque la mia curiosità per il film aumenta, anche se i ritardi della post-produzione iniziano a farsi un po’ preoccupanti. Speriamo in bene che sia vero quello che dicono alcune voci francesi, che lo davano in uscita per Settembre 2010.

I Video di Cineblog