• Film

Dal 21 maggio al cinema: La bella gente, Copia conforme, The Final Destination 3D, La nostra vita, Prince of Persia: Le sabbie del tempo

Dopo Robin Hood (e Draquila, anche se è uscito prima in Italia e dopo è approdato sulla Croisette), ecco che arrivano i primi titoli del Festival di Cannes. A cominciare da La nostra vita, ritorno di Daniele Luchetti e unico titolo nostrano in corsa per la Palma d’Oro che verrà assegnata domenica. Si continua poi


Dopo Robin Hood (e Draquila, anche se è uscito prima in Italia e dopo è approdato sulla Croisette), ecco che arrivano i primi titoli del Festival di Cannes. A cominciare da La nostra vita, ritorno di Daniele Luchetti e unico titolo nostrano in corsa per la Palma d’Oro che verrà assegnata domenica. Si continua poi con Copia conforme, ritorno di Abbas Kiarostami (in trasferta toscana) ad un cinema più narrativo, anche lui in concorso. Da mercoledì invece è già in sala il blockbusterone del momento, ovvero Prince of Persia: Le sabbie del tempo, mentre debutta oggi The Final Destination 3D, ultimo capitolo della saga in cui la Morte è in prima persona in serial killer: esce con soli 9 mesi di ritardo.
Come sempre di seguito trovate le trame, i trailer italiani e le recensioni dei film in uscita.

La bella società: la pellicola è ambientata negli anni ’60 e ’80 in Sicilia e a Torino, dove i protagonisti, due fratelli siciliani, si recano per un’operazione agli occhi di uno di loro. La loro vita sarà sconvolta dall’incontro con una bella ragazza, coinvolta nell’assassinio di un dirigente della Fiat da parte di una banda di terroristi. Film drammatico diretto da Gian Paolo Cugno; con Raoul Bova, Giancarlo Giannini, Enrico Lo Verso, Antonella Lualdi e Maria Grazia Cucinotta. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Copia conforme: James Miller è uno scrittore inglese che un giorno conosce una gallerista di origine francese. La donna, per scherzare, lo spaccia per suo marito e lui sta al gioco. Ma presto subentra il dramma… Abbas Kiarostami in trasferta “italiana” (il film è ambientato in Toscana) torna ad un cinema più narrativo dopo le ultime prove sperimentali. Con Juliette Binoche e William Shimell. In concorso a Cannes. Qui il trailer italiano.

The Final Destination 3D: un tragico destino, l’appuntamento con la morte, aspetta un gruppo di amici andati a vedere una gara di auto all’autodromo. Uno di loro ha una premonizione: ci sarà un gravissimo incidente che falcidierà il pubblico assiepato sugli spalti. Gli amici si salvano ma il destino non può essere riscritto, la morte non vuole aspettare e reclama le sue vittime predestinate… David R. Ellis, il regista del secondo episodio della serie, torna dietro alla macchina da presa e firma il quarto capitolo. Con Bobby Campo, Shantel VanSanten e Haley Webb. Arriva da noi con un annetto di ritardo. Qui il trailer italiano. In 3D.

La nostra vita: Claudio è un operaio edile di trent’anni che lavora in uno dei tanti cantieri della periferia romana. E’ sposato, ha due figli, ed è in attesa del terzo. Il rapporto con sua moglie Elena è fatto di grande complicità, vitalità, sensualità. All’improvviso, però, questa esistenza felice viene sconvolta: Elena muore e Claudio non è preparato a vivere da solo. Rimuove il dolore e sposta il suo lutto nella direzione sbagliata: pensa solo a sfidare il destino, e a dare ai figli e a se stesso quello che non hanno avuto finora: il benessere, i soldi, i capricci, le vacanze, in una parola le “cose”. Daniele Luchetti dirige l’unico film italiano che si è meritato il concorso di Cannes 2010. Con Elio Germano, Raoul Bova, Isabella Ragonese e Luca Zingaretti. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Prince of Persia: Le sabbie del tempo: ambientato nelle esotiche terre persiane, il film vede per protagonisti Dastan, un principe furfante, e Tamina, una misteriosa principessa, che uniscono le proprie forze contro quelle del male per riuscire a custodire un antico pugnale capace di scatenare le Sabbie del Tempo: un oggetto divino con cui si può tornare indietro nel tempo e che consentirebbe al suo possessore di governare il mondo… Tratto dal celebre videogioco, un fantasy diretto da Mike Newell e prodotto da Jerry Bruckheimer. Con Jake Gyllenhaal, Gemma Arterton, Ben Kingsley ed Afred Molina. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano. (Da mercoledì in sala)

I Video di Cineblog