Game Over: il cortometraggio di Andrea Di Bartolo

GAME OVER_The movie from Andrea Di Bartolo on Vimeo.

Ed oggi, per lo spazio "cortometraggi italiani" vi segnaliamo Game Over del nostro lettore, Andrea Di Bartolo che ci scrive:


"Il cortometraggio è un action movie che ha visto la partecipazione di Franco Regalzi e Lucas Castrounis due importantissimi rappresentanti del Wing Chun (Kung Fu)Europeo e di alcuni preparati ed esperti militari. Tutte le scene di azione e di combattimento che vedrete sono state preparate accuratamente cercando di preservare più realismo possibile evitando facili enfatizzazioni che abbondano in questo genere di film. Abbiamo lasciato fuori ogni messaggio politico cercando di realizzare un mero divertissement, un cortometraggio dove si potesse giocare con le emozioni del pubblico. Il cortometraggio è un'opera low budget. Ha come direttore della fotografia Marco Misheff figlio del celebre artista Alzek Misheff, ed è stato anche realizzato grazie all'interessamento dell'amministrazione comunale di Alessandria ed ha avuto tra i fan del progetto proprio il sindaco il dott. Pier Carlo Fabbio. Questo perchè? Vedete.... Da quest'anno Alessandria ha avuto in concessione dal demanio la fortezza della Cittadella,utilizzata come location nel corto. Essa è una fortezza del 1700 sul cui utilizzo futuro si stanno spendendo miliardi di parole e di ipotesi. Quella che vorremmo realizzare è di trasformarla in una sorta di cinecittadella dove i giovani o comunque gli amanti del cinema possano, da tutta Italia, poter realizzare i loro sogni utilizzandola come location e centro nevralgico dello sviluppo dei loro progetti. Questo permetterebbe di poter sfruttare al meglio le risorse del luogo e portare contemporaneamente lavoro e prestigio alla nostra città.
Il mio e quello dei miei amici, che mi hanno aiutato in questo cortometraggio, è un tentativo di far sapere che anche in Alessandria si potrebbe fare cinema. Il cammino è lungo ma il primo passo per poterlo cominciare bisognava pur compierlo. Ci siamo autofinanziati ed armati di coraggio e faccia tosta abbiamo descritto il nostro progetto al Sindaco di Alessandria chiedendogli se poteva permetterci di utilizzare quella fantastica costruzione dell'era napoleonica.Non vi dico la gioia nel momento in cui ci disse di poter girare all'interno di quelle mure che mai erano state aperte ad alcun tipo di video produzione. Spero tanto che mi possiate aiutare anche Voi.
Un abbraccio, con stima
Andrea Di Bartolo"

Game Over nel 2009 è giunto tra i semifinalisti dell'Action Cut Competiton.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: