Joe Dante, ecco perché non ha mai fatto un film su Batman e non ha rimpianti

Joe Dante

Lo ammetto, ho una particolare predilezione per il regista Joe Dante e quindi sapere che era stato contattato nel 1989 dalla Warner per dirigere quello che poi è diventato il primo Batman firmato da Tim Burton mi fa venire un brivido alla schiena. Secondo alcune recenti dichiarazioni infatti Dante avrebbe dovuto girare il film, ma il progetto ha subito un cambiamento poco prima della sua partenza.

Dante ha dichiarato: "Ho iniziato a guadagnare solo dopo Gremlins e in quel periodo fui contattato da alcuni capi della Warner Bros che mi proposero di realizzare un film su Batman. Ho accettato e firmato un contratto. Sembrava un buon progetto, sono cresciuto con i fumetti di Batman, ma forse il problema è stato che non ho mai creduto fino in fondo nell'Uomo Pipistrello.

Mi sembrava inverosimile l'idea di un riccone che dalla sua villa sulle colline si vestisse con una tutina da pipistrello per combattere il crimine affianco di Robin. Per una questione di coerenza ho creduto di non essere la persona adatta per realizzare questo film.

Alla Warner non hanno preso bene le mie ragioni. Mi hanno detto che devo essere matto, ma io credo fermamente che non sarebbe stato corretto accettare l'offerta. Non ero la scelta giusta, Tim Burton invece fu un sostituto meraviglioso. Non ho rimpianti della mia scelta.

Tanto di cappello, mr. Joe Dante!

Fonte: ContactMusic

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: