Il sequel de Il laureato??

Ecco cosa succede quando una persona a rischio sfratto decide di vendere un romanzo, non terminato, che ha tutte le carte in regola per essere il sequel de “Il laureato”. E’ accaduto a Charles Webb, autore del romanzo da cui fu tratto appunto “Il laureato”. Webb, rischiando di divenire un senza tetto, avrebbe venduto il

The graduate
Ecco cosa succede quando una persona a rischio sfratto decide di vendere un romanzo, non terminato, che ha tutte le carte in regola per essere il sequel de “Il laureato”.
E’ accaduto a Charles Webb, autore del romanzo da cui fu tratto appunto “Il laureato”.
Webb, rischiando di divenire un senza tetto, avrebbe venduto il romanzo incompiuto alla Random House con il titolo “Home school”, ma se il film si dovesse realizzare ci aspettiamo che il titolo venga inesorabilmente tradotto nel “Il Laureato II”.
Sono passati dieci anni, Ben Braddock e la sua attuale moglie Elaine si occupano personalmente dell’istruzione dei due figli; questa la motivazione del titolo originale “Home school”.
Per ovvie ragioni, nessuno del cast del film originale accetterebbe di prendere parte al sequel. Ma la mia più grande preoccupazione riguarderebbe la colonna sonora: come puo’ esistere un Laureato parte seconda senza Simon & Garfunkel?

fonte: cinematical

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →