Roman Polanski è libero

Arriva il no dell’estradizione della Svizzera a Roman Polanski. Il ministro della giustizia ha spiegato: “Roman Polanski non sarà estradato verso gli Stati Uniti e le misure di restrizione alla sua libertà sono revocate. Nemmeno dopo intensi accertamenti è stato possibile escludere con la necessaria certezza la presenza di un vizio nella domanda di estradizione

di carla


Arriva il no dell’estradizione della Svizzera a Roman Polanski. Il ministro della giustizia ha spiegato:

“Roman Polanski non sarà estradato verso gli Stati Uniti e le misure di restrizione alla sua libertà sono revocate. Nemmeno dopo intensi accertamenti è stato possibile escludere con la necessaria certezza la presenza di un vizio nella domanda di estradizione statunitense. (…) Polanki è un uomo libero dalle 11.30 di oggi. Potrà andare in Francia o in Polonia e ovunque vorrà e non sarà arrestato”.

Il regista era stato fermato a settembre nel 2009 a Zurigo per un caso di violenza sessuale del 1977 verso Samantha Geimer, all’epoca tredicenne. Lui ha sempre sostenuto che la ragazza era consensuale.

I Video di Cineblog