3 milioni di dollari con le anteprime di mezzanotte per Inception

3 milioni di dollari per le anteprime della mezzanotte di Inception

Ormai ci siamo. 1.600 cinema ieri notte, con lo scoccare della mezzanotte che ha visto arrivare le primissime proiezioni, 3.792 a partire da oggi, visto che il film dell'anno è ufficialmente sbarcato nelle sale statunitensi. Inception di Christopher Nolan, accolto in maniera entusiastica dalla critica americana (83% di recensioni positive su RottenTomatoes, voto medio 8.1) si appresta a vivere il suo primo weekend al botteghino. Secondo le prime stime d'incasso dovrebbero essere 3 i milioni raccolti dalla pellicola con le anteprime di mezzanotte, per un weekend che gli analisti prevedono tra i 40 e i 60 milioni di dollari.

Inception nelle prossime tre settimane sbarcherà in quasi tutto il mondo. Oltre agli States è infatti uscito oggi in altri 10 paesi, tra i quali l'Inghilterra, tra il 21 e il 25 luglio sbarcherà in altri 29 mercati, tra i quali Francia, Giappone, Corea, Messico, Australia e Russia, dal 28 luglio al 1° agosto saranno invece 13 i paesi che si aggiungeranno alla lunga lista, tra i quali la Germania, mentre in Spagna arriverà il 6 agosto. Noi italiani, in sostanza, saremo tra gli ultimi del pianeta a vederlo al cinema, insieme agli amici svizzeri, il prossimo 24 settembre.

Svelato questo triste ma ahinoi veritiero arcano, il suo più diretto concorrente del fine settimana americano, ovvero L'Apprendista Stregone, ha già fatto il suo debutto in sala mercoledì, esordendo con 3,873,997 dollari, ovvero appena 100,000 dollari in più rispetto ad Eclipse e quasi 4 milioni di dollari in meno rispetto a Cattivissimo Me. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, per il fantasy di Jon Turteltaub tira brutta aria.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: