Locarno 2010 – Rammbock, è già zombi mania

Dopo il violentissimo impatto sul Concorso Internazionale del porno-horror L.A. Zombie, anche la Piazza Grande sarà invasa dai non morti. Questa volta arrivano dalla Germania e sono firmati da Marvin Kren, un film che sembra essere una sorta di versione tedesca di 28 giorni dopo. Rammbock sarà proiettato, in anteprima, domani (5 agosto) in Piazza

Dopo il violentissimo impatto sul Concorso Internazionale del porno-horror L.A. Zombie, anche la Piazza Grande sarà invasa dai non morti. Questa volta arrivano dalla Germania e sono firmati da Marvin Kren, un film che sembra essere una sorta di versione tedesca di 28 giorni dopo. Rammbock sarà proiettato, in anteprima, domani (5 agosto) in Piazza Grande alle ore 23.30.

Il film racconta la storia di Michael, appena arrivato a Berlino per visitare la sua amata ex ragazza, Gabi. Improvvisamente inizia a diffondersi un terribile virus che trasforma le persone in maniaci omicidi decerebrati. Giunto a casa di lei, non trova la ragazza ma Harper, un apprendista idraulico che stava eseguendo dei lavori nella palazzina. I due riescono a barricarsi in casa quando orde inferocite di persone infette iniziano a sciamare nell’edificio. Circondati da zombie assetati di sangue, Michael e Harper lottano per la sopravvivenza. Dovranno chiamare a raccolta tutta la loro ingegnosità per uscire da lì e andare a cercare Gabi.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →