La Warner contro i preservativi di Harry Popper

La Warner Bros si prepara ad aprire una procedura legale contro una società svizzera che produce una linea di preservativi dal nome Harry Popper, che promettono magiche prestazioni a chi li indossa. Secondo il quotidiano svizzero Bote, la major sarebbe preoccupata che il pubblico possa scambiare questo tipo di prodotto con il franchising ufficiale di



La Warner Bros si prepara ad aprire una procedura legale contro una società svizzera che produce una linea di preservativi dal nome Harry Popper, che promettono magiche prestazioni a chi li indossa.

Secondo il quotidiano svizzero Bote, la major sarebbe preoccupata che il pubblico possa scambiare questo tipo di prodotto con il franchising ufficiale di Harry Potter, visto l’intenzione di mantenere un’immagine positiva attorno al maghetto protagonista della serie di libri e film.

In ballo ci sarebbe il lancio di un nuovo videogame basato sui film prodotti proprio dalla Warner e il capitolo finale della saga cinematografica, appare ovvio che i giochi che piacciono alla major non sono proprio quelli che si possono fare con il “magico” condom.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →