• Film

Rade Šerbedžija sarà nel cast del primo film da regista di Angelina Jolie

L’attore croato Rade Šerbedžija farà parte del cast del film che segnerà il debutto di Angelina Jolie come sceneggiatrice e regista. Nel film, descritto come una love-story ambientata durante la guerra di Bosnia all’inizio degli anni ’90, l’attore interpreterà il ruolo del padre del protagonista, un patriota Serbo. In un’intervista rilasciata alla testata serba Blic

di simona



L’attore croato Rade Šerbedžija farà parte del cast del film che segnerà il debutto di Angelina Jolie come sceneggiatrice e regista. Nel film, descritto come una love-story ambientata durante la guerra di Bosnia all’inizio degli anni ’90, l’attore interpreterà il ruolo del padre del protagonista, un patriota Serbo. In un’intervista rilasciata alla testata serba Blic (riportata da The Playlist), Šerbedžija racconta di essere stato in contatto con la Jolie per quasi due mesi. Inizialmente l’attrice ha provato a contattarlo tramite i suoi agenti, ma si è vista opporre un netto diniego. L’attore rifiuta, infatti, di prendere parte a pellicole incentrate sul conflitto bellico della ex-Jugoslavia.

“In passato ho declinato tutte le offerte, perchè le sceneggiature erano deboli e quasi sempre molto di parte. Quando Angelina ha saputo il perchè del mio rifiuto, mi ha telefonato di persona e mi ha chiesto di leggere lo script. Il testo è fantastico, ho dovuto accettare.”

Le riprese della pellicola, attualmente senza titolo, dovrebbero prendere l’avvio in autunno, fra Sarajevo e Budapest. Šerbedžija ci tiene a sottolineare che non si tratterà di un film anti-serbo e che non prenderà le parti di nessuna delle fazioni coinvolte nel conflitto. Nel frattempo, potremo vedere l’attore nel ruolo del fabbricante di bacchette magiche Gregorovitch, in Harry Potter e i Doni della Morte. Cliccate su continua se volete conoscere maggiori dettagli in merito alla trama del debutto dietro la macchina da presa della Jolie, altrimenti fermatevi qui.

L’interprete croato è particolarmente felice di partecipare a questo film e lo descrive così:

“E’ una storia d’amore sullo sfondo del caos creato dalla guerra. Il film si apre con un giovane serbo ed una ragazza musulmana che si innamorano, alcuni giorni prima dello scoppiare della guerra in Bosnia. Poi la follia del conflitto dilaga e la ragazza finisce in un campo di concentramento serbo, dove viene trovata e in qualche modo tratta in salvo dal suo amato. Il loro amore è appassionato ma impossibile. Io interpreterò il padre dell’eroe, un patriota Serbo. E’ un nazionalista, ma non si tratta di un personaggio negativo. La sua storia è molto complessa. E’ un uomo traumatizzato, che ha visto uccidere tutta la sua famiglia durante la Seconda Guerra Mondiale. Il suo essere nazionalista nasce proprio da questa tragedia.”

Il progetto sembra essere davvero interessante, voi cosa ne pensate?