5 milioni e mezzo di euro per Shrek e Vissero felici e Contenti al botteghino italiano

Un esordio notevole ma probabilmente inferiore alle attese. Sbarcato finalmente anche nei cinema italiani, Shrek 4 li ha sì conquistati ma certamente non sbancati. Sommando i 5.173.933,93 euro dei ticket 3D e i 393.132,50 euro dei biglietti ‘normali, la Universal Italia si è così ritrovata tra le mani poco più di 5 milioni e mezzo



Un esordio notevole ma probabilmente inferiore alle attese. Sbarcato finalmente anche nei cinema italiani, Shrek 4 li ha sì conquistati ma certamente non sbancati. Sommando i 5.173.933,93 euro dei ticket 3D e i 393.132,50 euro dei biglietti ‘normali, la Universal Italia si è così ritrovata tra le mani poco più di 5 milioni e mezzo di euro (come indovinato dal 22% di voi al FantaBoxOffice), ovvero mezzo milione in meno rispetto a Shrek Terzo, che esordì con 5.981.000 euro, e un milione e mezzo di euro in meno rispetto a L’era Glaciale 3, riuscito lo scorso anno ad abbattere record su record, e con solo 3 giorni a disposizione, rispetto ai 5 dell’Orco verde della Dreamworks. Considerando le forti uscite dei prossimi weekend, Shrek 4 potrebbe anche fermarsi a quota 15 milioni di euro, sorprendendo così in negativo.

Perde così il trono L’Apprendista Stregone, arrivato a un passo dai 5 milioni di euro, mentre stupisce l’andamento di Giustizia Privata. Addirittura 1.305.696,19 euro per il film della Moviemax, con ben 203.800 spettatori paganti. Inatteso. Chi invece ha floppato, senza se e senza ma, è stato Nightmare. Scelta discutibile e a questo punto sbagliata da parte della Warner. Italia, fiduciosa e sicura di se’ nel posticipare l’uscita della pellicola, sbarcata negli Usa a fine aprile e in Italia misteriosamente alla fine dell’estate. Con ben 5 giorni di programmazione alle spalle, il film si è così dovuto accontentare di 765.819,42 euro, staccando appena 114.009 ticket. Difficilmente riuscirà ad andare oltre i 2 milioni / 2 milioni e mezzo di euro. Siamo proprio così sicuri che un day and date con gli States avrebbe portato a risultati inferiori a questo? Non ne abbiamo le controprove, ma è difficile.

Scendendo in classifica troviamo invece Letters to Juliet, andato male con solo 300,000 euro raccolti, con Sansone arrivato al milione e 700,000 euro, seguito da Qualcosa di Speciale, disastroso con appena 300,000 euro in tasca, Toy Story 3, ormai ad un passo dai 13 milioni e mezzo di euro, e Splice, finalmente arrivato ai 500,000 euro. Feriale di fuoco questo mercoledì, con l’arrivo de I Mercenari, seguito da Somewhere, Amore a … 1000 miglia e Karate Kid, in arrivo tutti venerdì. Riuscirà Shrek 4 a mantenere la vetta?

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →