I’m Still Here: Casey Affleck conferma che è tutto finto

Casey Affleck ha confessato: il suo “documentario” I’m Still Here, dove racconta la carriera musicale di Joaquin Phoenix, è tutto finto. Ha dichiarato: “E’ una performance eccezionale, è LA performance della carriera di Joaquin. (…) Non ho mai voluto ingannare nessuno, non mi è mai passato per la mente di ingannare qualcuno”. Le voci ad

di carla


Casey Affleck ha confessato: il suo “documentario” I’m Still Here, dove racconta la carriera musicale di Joaquin Phoenix, è tutto finto. Ha dichiarato:

“E’ una performance eccezionale, è LA performance della carriera di Joaquin. (…) Non ho mai voluto ingannare nessuno, non mi è mai passato per la mente di ingannare qualcuno”.

Le voci ad Hollywood però sono crudeli: sembra che il regista abbia deciso di dire così dopo le recensioni negative del film. Del resto, l’intervista di Vanity Fair a Casey l’avete letta? Chissà dove sta la verità… ma, in fondo, non è questo il bello del cinema? Qui trovate la nostra recensione da Venezia.

Via: NYTimes

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →