2 milioni e 600,000 euro per Inception al botteghino italiano

Primo posto doveva essere e primo posto è stato, anche se forse sotto le aspettative della vigilia. Inception conquista anche il botteghino italiano, dopo aver incassato 2.635.701,00 euro in 72 ore di programmazione, come indovinato dal 14% di voi al FantaBoxOffice. Christopher Nolan batte così se stesso, stracciando l’esordio de Il Cavaliere Oscuro, capace d’incassare



Primo posto doveva essere e primo posto è stato, anche se forse sotto le aspettative della vigilia. Inception conquista anche il botteghino italiano, dopo aver incassato 2.635.701,00 euro in 72 ore di programmazione, come indovinato dal 14% di voi al FantaBoxOffice. Christopher Nolan batte così se stesso, stracciando l’esordio de Il Cavaliere Oscuro, capace d’incassare 1.969.000 euro al weekend d’esordio, per poi chiudere poco sotto i 10 milioni di euro. 392.299 gli italiani corsi in sala per vedere l’ultima fatica del regista inglese, con la palla che a questo punto al passaparola. Sarà lui a decretare l’eventuale successo della pellicola, tanto atipica e complessa quanto straordinariamente affascinante. Notevole seconda piazza per M. Night Shyamalan e il suo massacrato L’ultimo Dominatore dell’Aria. Con circa 250 copie in meno rispetto al film della Warner., la pellicola della Universal è riuscita ad incassare poco più di 2 milioni e 200,000 euro, come indovinato dall’8% di voi al FantaBoxOffice. 1.756.352,77 euro in arrivo dalle sale 3D, 465.506,88 euro da quelle in 2D, per un totale di 244,554 spettatori paganti. Considerando le critiche, un risultato più che positivo. Era dal 2004, ovvero da The Village, che il regista indiano non registrava incassi simili sul suolo italiano. In quel caso gli euro raccolti al primo fine settimana in sala furono 2.590.000, per poi chiudere a quota 6.638.000 euro. Vedremo se l’Ultimo dominatore dell’Aria riuscirà a ripetere quel lontano exploit.

Scivola così in 3° posizione Mordimi, arrivato ad un più che soddisfacente totale di 3 milioni e mezzo di euro, mentre non decolla Mangia, Prega, Ama, arrivato ai 2 milioni e mezzo di euro dopo 10 giorni di programmazione. Sono lontanissimi i tempi in cui Julia Roberts sbancava anche il botteghino nostrano. Chi tocca i 2 milioni e 300,000 euro è Sharm el Sheikh, mentre La Passione di Carlo Mazzacurati, ben accolta a Venezia, registra un buon esordio, con 801.149,51 euro raccolti e 130.207 spettatori paganti. Lentamente lentamente si avvicina ai 3 milioni di euro La solitudine dei Numeri Primi, con Resident Evil: Afterlife ormai ad un passo dai 4 milioni di euro e Shrek 4 dai 16 milioni e mezzo di euro.

Ricco e variegato il prossimo weekend, con The Horde, Un weekend da bamboccioni, La Pecora Nera e soprattutto Benvenuti al Sud all’attacco di Inception. Riuscirà Claudio Bisio a battere il ladro di sogni Leonardo DiCaprio?

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →