• Film

Tutti pazzi di Michael Giacchino: Cars 2, Super 8, Mission Impossible 4 e John Carter of Mars avranno le sue musiche

Un Oscar può cambiarti la vita. Una regola che sicuramente vale per Michael Giacchino, 43enne compositore americano, ed anche cittadino italiano dal 2009, “scoperto” da J.J. Abrams nel lontano 2001, quando lo volle per le musiche di Alias. Da lì è nata non solo un’intensa amicizia ma anche una fruttuosa collaborazione. Partorito il tema musicale

Un Oscar può cambiarti la vita. Una regola che sicuramente vale per Michael Giacchino, 43enne compositore americano, ed anche cittadino italiano dal 2009, “scoperto” da J.J. Abrams nel lontano 2001, quando lo volle per le musiche di Alias. Da lì è nata non solo un’intensa amicizia ma anche una fruttuosa collaborazione. Partorito il tema musicale ‘capolavoro’ di Lost, nel 2004 Michael realizza la partitura del film Pixar Gli Incredibili, fino al 2006, quando incrocia nuovamente la strada di J.J. Abrams con Mission: Impossible III.

Bissata la collaborazione Pixar, con Ratatouille, e dato vita alla colonna sonora di Speed Racer, Cloverfield e Star Trek, ancora una volta firmato J.J. Abrams, Giacchino arriva all’ambita statuetta nel 2009, grazie ad Up, sempre targato Pixar. Un Oscar che ha fruttato, e non poco, al giovane compositore, visto il numero di film che nei prossimi due anni verranno da lui musicati. Parliamo di Cars 2, seguito da Super 8, Mission Impossible 4, titoli entrambi targati J.J. Abrams, e da John Carter of Mars, senza dimenticare Let Me In, da poco uscito al cinema.

Incredibile ma vero, a Michael è stato affidato anche l’adeguamento musicale della storica giostra Star Tours, presente a Tokyo Disneyland, Disneyland Park e Disneyland Paris, che dal 1987 gode delle musiche di John Williams. Stupisce, invece, la ‘sostituzione’ di Randy Newman, altra leggenda musicale hollywoodiana, al timone di Cars, titolo che lo portò tra l’altro ad una delle 13 nomination all’Oscar della propria carriera. Michael Giacchino è il nuovo che avanza? A quanto pare, sì.

Ma ora cliccate su continua, ci sono tutte le colonne sonore firmate Giacchino che vi aspettano. Qual è la vostra preferita? Non so voi, ma il sottoscritto ritiene quella realizzata per Lost una delle più belle mai ascoltate nella storia della tv.