Paranormal Activity 2: nuovo terrificante spot tv

Terrifying. Così è stato intitolato il nuovo spot tv di Paranormal Activity 2, da venerdì prossimo nei cinema americani. Riuscirà il capitolo numero due a ripetere il boom del capitolo numero uno? 11 anni fa il fenomeno Blair Witch Project sbancò i box office di tutto il mondo. 140 milioni di dollari raccolti solo negli

Terrifying. Così è stato intitolato il nuovo spot tv di Paranormal Activity 2, da venerdì prossimo nei cinema americani. Riuscirà il capitolo numero due a ripetere il boom del capitolo numero uno? 11 anni fa il fenomeno Blair Witch Project sbancò i box office di tutto il mondo. 140 milioni di dollari raccolti solo negli States, più altri 140 raccimolati nel resto del Pianeta. L’anno dopo arrivò l’ovvio e scontato sequel, ma con ben altri numeri. 26 milioni di dollari negli Usa, 47 in totale, praticamente 240 in meno rispetto all’originale. L’effetto sorpresa, e soprattutto la straordinaria macchina legata al marketing, era passato, archiviato. Dovremo aspettarci lo stesso identico risultato anche da Paranormal Activity 2?

Tod ‘Kip’ Williams alla regia, Michael Perry in cabina di sceneggiatura e Oren Peli a produrre, per il sequel di un film, che comunque andrà sarà un successo, visto l’esiguo costo, pari a 3 milioni di dollari, attualmente avvolto dal totale mistero. Nessuno, infatti, ne conosce la trama. Imdb non riporta sinossi, la Universal non ha preparato anteprime per la stampa, con il bambino Hunter, più volte visto, tra trailer e spot, al centro probabilmente della pellicola. Sarà lui, infatti, a doversi salvare dal demone, con un cane pastore tedesco chiamato a vigilare sulla sua incolumità fisica. Ma queste sono solo supposizioni, nate in rete, che solo il 22 ottobre prossimo potremo finalmente soddisfare. Al buio della sala.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →