Dedicato ai maturandi

Post stupidissimo dell’ultim’ora. Ma mi sento un po’ in dovere di farlo, soprattutto perchè ci sono dentro anch’io! Oggi sono ufficialmente finiti gli scritti degli Esami di Stato 2005/06 per le superiori: m’hanno portato via (anzi, -visto che manca il gradino, forse quello meno difficile, degli esami orali-, mi stanno portando via) un bel po’

Post stupidissimo dell’ultim’ora. Ma mi sento un po’ in dovere di farlo, soprattutto perchè ci sono dentro anch’io! Oggi sono ufficialmente finiti gli scritti degli Esami di Stato 2005/06 per le superiori: m’hanno portato via (anzi, -visto che manca il gradino, forse quello meno difficile, degli esami orali-, mi stanno portando via) un bel po’ di tempo (sono stato ultimamente assente dal CineBlog…), e ancora un pochetto me lo porteranno via.
E allora a cosa serve questo post? Ad un bel niente, fondamentalmente! Solo per dedicare a tutti gli studenti come il sottoscritto il trailer di un film che molti avranno sicuramente già visto. Ve lo ripropongo, facendo(mi) un grande bocca al lupo. Perchè, anche se è un veramente troppo presto da parte mia per dirlo, è assolutamente vero che la notte prima degli esami (specialmente quella antecedente alla prima prova) non si scorda, ed è un mix di angoscia e paura che ricordato col senno di poi (che per me equivale solo ad un giorno, visto che l’ultima prova scritta è stata oggi) scatena più di un’emozione, tra sollievo e allegria. E tra qualche anno arriverà anche la nostalgia…
P.s.: Carla, perdona l’inutilità del post!!! 🙂