Roma 2010: Julianne Moore dice la sua sulla sparata omofoba di Silvio Berlusconi: ”è arcaico e idiota” – ecco il video

Applausi a fine proiezione, dopo aver visto lo splendido I Ragazzi Stanno Bene che la vede protagonista (qui la nostra recensione in anteprima), applausi in conferenza stampa, quando il clamore della battuta omofoba di Silvio Berlusconi ha colpito anche il Festival Internazionale del Film di Roma. Nella capitale per ricevere l’Acting Award, e per presentare

Applausi a fine proiezione, dopo aver visto lo splendido I Ragazzi Stanno Bene che la vede protagonista (qui la nostra recensione in anteprima), applausi in conferenza stampa, quando il clamore della battuta omofoba di Silvio Berlusconi ha colpito anche il Festival Internazionale del Film di Roma. Nella capitale per ricevere l’Acting Award, e per presentare il suo ultimo film, che la vede lesbica, sposata con un’altra donna e madre di due figli avuti tramite inseminazione artificiale, Julianne Moore ha risposto per le rime a chi le chiedeva un parere sull’ultima battuta omofoba del Premier.

Meglio guardare le ragazze che essere omosessuale“.

Questo ha detto in mattinata il leader del Pdl, a cui ha riposto così Julianne Moore:

“E’ un peccato aver detto una cosa del genere: così idiota, arcaica, infelice e imbarazzante. Viviamo in un’epoca in cui l’orientamento sessuale è vario: ognuno è quello che è. Troppa gente divide sempre le cose per categoria – razza, genere, religione. Bisognerebbe concentrarsi di più sul fatto che siamo tutti esseri umani”.

E qui sono piovuti applausi, scroscianti e sinceri, per un’attrice semplicemente straordinaria.

I Video di Cineblog